Riccardo continua a pulire. Epurazione o dimissioni? Chi lo sa?

Lo ha annunciato in un messaggio nell’edizione delle 19,30 che dal 1° aprile, non sarà più direttore dell’emittente televisiva.

Ed è così che la cattolica (?) e comunitaria televisione aretina Telesandomenico, le cui trasmissioni iniziarono nel lontano 1980, continua a perdere pezzi: la già inesistente redazione ora dovrà fare a meno anche della giornalista Elisabetta Giudrinetti, viso tondo e sorriso smagliante, mezzobusto dalla posa lilligrubiana che, per 7 anni, ha dato un notevole contributo alla metamorfosi di TSD facendola diventare la Telekabul di noialtri visto con quanto zelo si occupa di compagni.

E’ vero che siamo in Quaresima, che è buona regola digiunare così come nella tradizione popolare fare le pulizie, ma questa “defezione” arrivata proprio ora quando è imminente il tanto atteso addio dell’arcivescovo, non ci convince per niente.

Piuttosto, la leggiamo come una cacciata visto che l’omo del colle San Pietro non ci pensa su due volte ad epurare tutto ciò che gli fa ombra o che non segua in maniera pedissequa il suo volere.

Altra, pulizia, dunque che, tutto sommato, non ci dispiace più di tanto per come ha operato nel ruolo di comunicatore visto che ha dato un grosso contributo a snaturare nei contenuti Telesandomenico, unica e vera differenza nell’omologata informazione locale.

Umanamente, invece, ci dispiace ma, siamo certi, che quanto prima saprà ricollocarsi.

La Vespa
Dotata di due formidabili antenne capta, nel territorio urbico locale, tutto quanto c'è di anomalo e, a suo insindacabile giudizio, usa il velenoso pungiglione per raccontare e denunciare. Mimetica e veloce vola di qua e di là, da un abuso ad uno sperpero; da un incarico in odore di favore ad un finanziamento dato per l'acquisto dei bigodini della nonna.

LASCIA UNA RISPOSTA