New York Times: «Campi di cocomeri scoperti su Marte, dice la polizia»

Martedì scorso il sito del New York Times ha pubblicato un articolo con il quale annunciava il ritrovamento da parte della polizia di alcuni cocomeri su Marte.
La notizia non era vera, ma è andata ugualmente online per errore durante un test del sito.
L’articolo è rimastovisibile per qualche minuto, poi rimosso e sostituito con un messaggio per avvisare dello sbaglio.

La fotografia di un’anguria con un titolo: «Campi di cocomeri scoperti su Marte, dice la polizia», e «Secondo le autorità l’aumento di frutta aliena è la causa dell’eccesso di cocomeri spaziali».
«L’FBI ha preferito non commentare le indiscrezioni sul fioccare di angurie, ma ha confermato che siano stati intercettati alcuni kiwi.
Questa storia è terribilmente noiosa».

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA