“Tocchi e Ritocchi”

A Beppe gli si vuol bene tutti, meno gli invidiosi.

Indiscutibile  il suo curriculum vitae ed il contributo alla città per le sue possibilità e capacità di mediazione con il mondo  politico, commerciale, artistico.

Gli smarriti Sindaci che nel tempo sono stati costretti  a riccorrere a lui possiamo affermare essere stati praticamente tutti .

E’ il nostro Draghettatore , da sempre contemporaneo attore della vita cittadina.

Il nostro Sindaco ha affermato ieri sui media : ” Tutto quello che tocca diventa bello “.

Ecco !!!
Gentili signori  amministratori e politici locali per carità fatevi subito Toccare da Beppe ma voi non Toccate più nulla e tenete le mani nelle vostre tasche .
Eleggiamo come prossimo Sindaco Beppe, si farebbe prima  e meglio .

1 COMMENTO

  1. Il signor Angiolini è certo un maestro nel campo della moda internazionale e quindi ha sempre avuto a che fare, ovviamente, con vestiti nuovi. Riuscirà però in questo caso particolare a tramutarsi in un umile, piccolo sarto di periferia e rammendare in qualche modo l’abito logoro e consunto con cui si veste ormai unicamente questa nostra città d’Arezzo?!

LASCIA UNA RISPOSTA