Arezzo, le notizie di oggi 19 aprile

Le avventure di Pinocchio in “badiano”
 “Le avventure di Pinocchio” tradotte in badiano, si tratta del primo libro tradotto nel modo di esprimersi degli abitanti del paese di Badia Prataglia.
La traduzione di tutto il libro di Pinocchio fu messa a punto,  negli anni Ottanta dal maestro Mirio Marri, che decise di tradurre in badiano per i suoi scolari il capolavoro di Collodi.
Ora Gianfranco Bronchi e Barbara Maccari, due abitanti di Badia Prataglia, hanno deciso di riprendere in mano le bozze.Continua a leggere

Cocaina foto d’archivio

Cocaina lungo la strada che porta a Lignano, trovato un chilo di stupefacente, un arresto
Lo strano rinvenimento di tracce di cocaina sulla strada che conduce alla località Lignano, ha confermato i sospetti già nutriti dagli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Arezzo che da alcuni giorni stavano monitorando dei movimenti sospetti di due albanesi proprio nei pressi della strada che da Gragnone conduce al monte Lignano.Continua a leggere

Ecco “Annibale il serpente sostenibile”: un progetto con 4 scuole primarie a fare da apripista.
Spostamenti sicuri e all’insegna della salubrità
Al via anche ad Arezzo per iniziativa dell’assessore Alessandro Casi il progetto di mobilità “Annibale il serpente sostenibile” destinato alle scuole elementari nell’ambito del progetto GRO.AR – Muoversi in modo sostenibile, cofinanziato dal Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro del ministero della Transizione Ecologica e curato dall’associazione Euromobility.Continua a leggere

Distrutto dalle fiamme un camion con pannelli fotovoltaici 
Vigili del Fuoco di Arezzo e volontari di Sansepolcro sono intervenuti questa mattina in località Lo Spino, Pieve Santo Stefano, per
l’ incendio di un camion.
Il mezzo che trasportava pannelli fotovoltaici è stato spento dalle squadra intervenute sul posto, ed ha riportato ingenti danni.
Nessuna persona è rimasta ferita.
Sul posto anche i Carabinieri.

Ladri sfondano chiosco del distributore con auto rubata, fanno razzia e si dileguano
Un distributore al confine tra le province di Arezzo e Perugia lungo la regionale 71 nei pressi di Borghetto è entrato nel mirino di una banda di ladri che, la notte tra sabato e domenica, dopo avere sfondato con un’auto rubata l’ingresso del chiosco adibito a bar e cassa, hanno asporttato il contenuto dalla cassa e altri oggetti.Continua a leggere

Francesco Romizi

Dichiarazione del capogruppo consiliare di Arezzo 2020, Francesco Romizi: “Filiale bancaria di piazza Saione: se ne scongiuri la chiusura”
“La ventilata chiusura della filiale bancaria in piazza Saione, all’angolo con via Vittorio Veneto, rappresenterebbe un ulteriore colpo ai danni di una zona che di tutto ha bisogno meno che dell’impoverimento dei servizi.
La filiale ex Banca Etruria è in questo senso un punto ‘storico’ e tale è considerata dai correntisti e dai clienti.
Ci auguriamo che questa sia solo un’ipotesi e che la nuova proprietà valuti attentamente le scelte relative agli sportelli da mantenere o dismettere.Continua a leggere

Alessandro Caneschi, Giovanni Donati e Donato Caporali: “a Ghinelli non interessano i soldi dei bandi: Lucca 400.000 €, Pisa 768.000 €, Piombino 110.000 € … Arezzo 0 €”
Dichiarazione di Alessandro Caneschi, Giovanni Donati e Donato Caporali, consiglieri comunali PD
Ci risiamo.Continua a leggere

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA