Arezzo, le notizie di oggi 12 aprile

Operazione “Big Surprise”: coinvolta l’Interpol, 2 perquisizioni anche ad Arezzo

Due arresti, 22 denunce e decine di migliaia di immagini pedopornografiche cancellate dal web, è il risultato dell’operazione “Big surprise”, condotta dalla Polizia postale di Firenze e coordinata dal Centro nazionale per il contrasto alla pedopornografia online.Continua a leggere

Scontro frontale a Calbenzano, perde la vita un 26enne, due i feriti uno è grave Gravissimo incidente in località Calbenzano, tra Subbiano e Santa Mama, sulla Regionale 71.
Si è verificato uno scontro frontale tra 2 auto, alle ore 13,40.
Sono intervenuti sul posto Vigili del fuoco, Polizia stradale, Croce bianca di Arezzo, Croce bianca di Rigutino, Misericordia infermierizzata di Subbiano, automedica di Bibbiena.Continua a leggere

Coniugi valdarnesi muoiono da Covid nel giro di pochi giorni  
L’annuncio sull profilo Facebook del comune di San Giovanni, nella prima ondata della pandemia, la cittadina valdarnese aveva pianto la perdita di un’altra coppia molto conosciuta, i Gioli, sulla cui storia i figli hanno di recente scritto un libro.

Ad Arezzo sempre più lavoratori scelgono il bus per andare al lavoro
Dindalini: “Al tempo del Covid-19 le abitudini degli aretini sono molto cambiate: meno studenti a bordo ma più lavoratori, i quali manifestano anche attenzione verso l’ambiente”.
Età media in rialzo a bordo della flotta aretina di Tiemme/Etruria Mobilità.Continua a leggere

Valentino 8 mln di danni: Prada ospita la produzione
L’incendio che nella notte fra giovedì primo e venerdì 2 aprile ha distrutto Valentino Shoes Lab a Levane ha comportato per Valentino 8 mln di danni.
Sono andate in fumo co lo stesso stabilimento anche 38.000 paia di scarpe tra prodotto finito e semilavorato.
Le 1.300 paia al giorno che venivano prodotte a Levane verranno dislocate su più stabilimenti produttivi, uno dei quali messo a disposizione dal gruppo guidato da Patrizio Bertelli e Miuccia Prada.Continua a leggere

LE NOTIZIE “fuori dal mondo”

Uguaglianza di genere: nell’esercito britannico,  non va usata la parola “ragazzi”   
Mentre  nella pianura di Salisbury, un cingolato militare è scivolato fuori da una pista e si è rovesciato durante un corso per conducenti, senza conseguenze per le persone, la pazienza dei militari viene messa a dura prova, chiedendogli di non usare parole incluse in tante  loro conversazioni:Continua a leggere

A Melbourne sollecitate le scuole a smettere di dire “mamma o papà” per essere più “inclusivi di genere”
Le scuole di Melbourne sono esortate a utilizzare pronomi neutri rispetto al genere e a scartare “mamma e papà” a favore di “genitore” come parte di una campagna per migliorare l’inclusività per gli studenti LGBTQI +.Continua a leggere

Una tribù del Pacifico crede che il principe Filippo sia il loro dio e l’incarnazione di uno spirito del vulcano

Gli uomini e le donne delle tribù Yaohnanen dell’isola Vanuatu di Tanna, un’ isola nel sud del Pacifico, sono devastati dalla sua morte e hanno avviato un processo di lutto rituale che potrebbe durare per settimane, credono che Filippo sia il loro Dio e l’incarnazione di uno spirito vulcanico.
Hanno inviato le condoglianze alla famiglia reale in un videomessaggio.Continua a leggere

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA