Arezzo, le notizie di oggi: 3 Novembre

Virus, il bollettino: + 268 nuovi casi nella provincia di Arezzo, 149 in città, due i morti in ospedale

La situazione dalle ore 14 del giorno 2 novembre alle ore 14 del giorno 3 novembre 2020 relativa alla diffusione del COVID, evidenzia 268 nuovi casi nella provincia di Arezzo.
Vi sono inoltre 123 persone, sempre nella provincia di Arezzo, risultate debolmente positive al primo tampone e che sono in attesa del secondo che potrebbe confermare o meno la positività.

Comune di sorveglianza Arezzo:
1. Bambina di 1 anno isolamento domiciliare
2. Bambino di 3 anni isolamento domiciliare
3. Bambino di 9 anni isolamento domiciliare
4. Ragazza di 11 anni isolamento domiciliare
5. Ragazza di 15 anni isolamento domiciliare, contatto di caso
6. Ragazza di 16 anni isolamento domiciliare, contatto di caso
7. Ragazzo di 16 anni isolamento domiciliare, contatto di caso
8. Donna di 19 anni isolamento domiciliare
9. Uomo di 19 anni isolamento domiciliare
10. Donna di 21 anni isolamento domiciliare
11. Donna di 23 anni isolamento domiciliare, contatto di caso Continua a leggere

Esercizio commerciale etnico, vendeva pesce scaduto, scatta il sequestro della Polizia Municipale

Nel corso della consueta attività di controllo in zona Saione, un ufficiale e alcuni agenti della polizia municipale si sono recati in un esercizio commerciale di prodotti etnici gestito da una donna africana.
Nel negozio hanno rinvenuto 25 chili di pesce congelato posto in vendita nonostante la scadenza riportasse la data del 18 febbraio 2020 e 5 chili di altri generi alimentari non tracciati e dunque di provenienza incerta.Continua a leggere

Giovane spacciatore aretino, arrestato al confine con l’Umbria

I Carabinieri di Città di Castello hanno arrestato un 24enne, fermato nei pressi della SS 221 mentre procedeva in direzione di Arezzo, è stato fermato nella zona compresa tra Lerchi  (Città di Castello) e Monterchi (Arezzo) con alcune dosi di droga, nella notte tra sabato e domenica.Continua a leggere

Ancora una denuncia per la “truffa dello specchietto”

I Carabinieri di Terranuova Bracciolini, che negli ultimi giorni sono riusciti a mettere a segno due colpi importanti contro la cosiddetta “microcriminalità”, che spesso crea “macro-problemi” agli onesti cittadini.Continua a leggere

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA