Gli amaranto non perdono la speranza, sotto di due gol riacciuffano il Matelica: 2-2

Trasferta per l’Arezzo fanalino di coda in serie C. con appena un punto in sei partite, l’inconro è valevole per la settima giornata d’andata del campionato di Serie C.
All’Helvia Recina contro la neopromossa Matelica, i ragazzi di Camplone non possono permettersi di fallire.
Gli amaranto a Macerata partono bene, sono molto aggressivi, ma al 14.mo sul primo attacco di contropiede dei padroni di casa il Matelica passa in vantaggio con Volpicelli.
Al 20.mo doppia occasione con Cutolo e Luciani, ma senza fortuna, e dopo soli quattro minuti arriva il gol del 2-0 su corner, con Rossetti.
Alla fine del primo tempo l’Arezzo è sotto di due gol.
In avvio di ripresa dopo due minuti, gli amaranto accorciano le distanze con Bortoletti è 2 a 1.
Al 58.mo ci pensa Cutolo a pareggiare su calcio di rigore.
Ne finale di partita sono sempre gli amaranto, alla ricerca del successo, ma anche dopo i tre minuti di recupero, devono accontentarsi del 2-2.
Viste le defezioni per infortuni, è un buon pareggio per Mister Camplone.

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA