La biciletta fa bene all’intimità

L’esercizio fisico fa bene al corpo e alla mente, perciò anche all’intimità.

Secondo lo studio condotto da “Cycle to work day” il 66% degli intervistati ha migliorato la qualità della vita da quando ha iniziato a pedalare, il 39% ha goduto di energia extra sotto le lenzuola.

I benefici sono fisici ma anche mentali, andare in bici aiuta a produrre la seratonina che ci fa sentire bene ed eccitati.
Non sono molto buone le notizie per le donne: stare a lungo sul sellino può portare ad infiammazioni urinarie, irritazioni genitali, piaghe, desensibilizzazione.
La soluzione è investire su un sellino ergonomico che scarichi la pressione in zone meno delicate.

Pedalare è una delle migliori attività cardiovascolari e stimola molti dei muscoli che si usano durante il “rapporto”.
Certo, non è detto che questo porti ad una eccellente prestazione, se si è più preoccupati degli addominali e ossessionati dalla forza, ma non si tiene conto di ciò che fa godere l’altro.

Non ci sono molte prove sulla connessione fra infertilità e bicicletta.
Qualcuno dice che pedalare aumenti la possibilità di danneggiare i nervi e quindi renda più difficile il climax.

Non è tanto la bici che mette a rischio: la diminuzione di fertilità dipende anche dal consumo eccessivo di caffeina, fumo, alcol e alimentazione sbagliata.

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA