I mille dolori degli Avanzi di Balera

In questo tempo dove gli anziani sono visti solo come vittime sacrificali, l’Ortica dà voce alla signora Casini

(alias Il Penna) che intervistata dal burbero Professor Francesco Maria Rossi, ci svela le sue precarie intimità.

Ecco un ulteriore documento di quegli animali da palcoscenico che sono gli Avanzi di Balera che, quando finirà questa quarantena, l’Ortica li convincerà a tornare a fare uno spettacolo per festeggiare il ritorno alla normalità.

LASCIA UNA RISPOSTA