Arezzo: tutte le notizie di oggi 7 Gennaio

Ascolta l’audio

 

 


Molotov contro un’auto dei carabinieri 

La notte scorsa, a Pergine Valdarno, è stata colpita una macchina di servizio dell’Arma, parcheggiata nei pressi della caserma in piazza Verdi.
Le fiamme sono scaturite da una bottiglia molotov, lanciata da un veicolo in transito alle 2 di notte.
La bottiglia si è infranta sul muro e ha provocato le fiamme, che hanno interessato una
gomma della vettura dei carabinieri, per poi avvolgerla.
Ignoti per ora gli attentatori.
Intervenuti i vigili del fuoco per spegnere il rogo.

Candidatura a capitale italiana della Cultura, dal sindaco solo fuffa

il segretario del Pd di Arezzo, Alessandro Caneschi, ridimensiona l’annuncio di Ghinelli che Arezzo sarà candidata a Capitale della Cultura 2020.
“Il risultato dell’inclusione nella lista delle città candidate è stato raggiunto riempiendo un modulo di tre pagine e inviandolo per email.” afferma il politico, che aggiunge quanto “in questi giorni dovrà essere elaborato un progetto vero e proprio.
Il sindaco aveva detto di aver appreso dell’inclusione, non vorremmo che avesse atteso questa notizia per produrre qualcosa di concreto, e non solo tre paginette per rendere competitiva la nostra città in questa sfida”.

“Bibbiano, il gender è già tra noi” di Diego Fusaro in scena

Giovedì 9 gennaio alle 21.30, il filosofo Diego Fusaro porterà al teatro Pietro Aretino di Arezzo il suo spettacolo di letture musicali e di denuncia sui fatti di Bibbiano, intitolato “Bibbiano, il gender è già tra noi”.
Come nell’antico teatro greco, i monologhi si fondono con le note, grazie ai brani composti e arrangiati dal clarinettista Marco Fusi ed eseguiti dal vivo dallo stesso autore.

Una farmacia oncologica per la città di Arezzo

Certificazione arrivata per la Farmacia Comunale n.2 “Trionfo” che si è specializzata nell’assistenza ai pazienti oncologici.
Questo riconoscimento è frutto del corso di formazione intrapreso dalla direttrice della farmacia, la dottoressa Cinzia Francini, che ha frequentato la scuola di Alta Formazione per il Consiglio e l’Assistenza Multidisciplinare al Paziente Deospedalizzato, specializzandosi in merito.

Atto di Indirizzo proposto in Comune da Carlettini

Giovanna Carlettini (Fratelli d’Italia), durante la prossima seduta del consiglio comunale, presenterà un atto di indirizzo per introdurre nel Comune di Arezzo la figura del Garante dei diritti delle persone disabili.
L’articolo 3 comma 2 della Costituzione impone di rimuovere gli ostacoli, economici e sociali, che limitano la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

CasaPound, calze della Befana di protesta

Nella mattinata di ieri, lunedì 6 gennaio, i militanti di CasaPound hanno appeso delle calze,
piene di carbone, sulle porte degli uffici, della biglietteria, della sala autisti e sul cancello del deposito bus di Tiemme.
“Le calze sono un regalo per Massimiliano Dindalini, Presidente di Tiemme, per rimarcare il disinteresse e la malagestione verso il trasporto pubblico locale e una devozione alla mancanza di tutele per dipendenti e viaggiatori e di manutenzione per i mezzi”.
A dichiararlo è Francesco Campa, responsabile di CasaPound Arezzo.

ACF Arezzo vince a Roma

L’Arezzo Calcio Femminile a Roma, in trasferta, riesce a conquistare tre punti battendo3-1 il Grifone Gialloverde.
La vittoria ha permesso alla squadra amaranto di riagganciare l’ottavo posto in classifica, in attesa dell’ultima gara del girone d’andata di settimana prossima.
L’Arezzo, con questa vittoria, sale a quota 10 punti, agganciando all’ottava posizione Spezia, San Miniato e Bologna

La Chianina Ciclostorica dedica il percorso lungo a Felice Gimondi

Un percorso de La Chianina Ciclostorica sarà intitolato a Felice Gimondi.
La sesta edizione dell’evento di ciclismo vintage è in programma da venerdì 19 a domenica 21 giugno, a Marciano della Chiana, e proporrà uno speciale omaggio alla memoria del campione delle due ruote, scomparso lo scorso agosto.

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA