Cronaca, tutte le news di oggi: 17 -11-2019 (audio)

Ascolta l’audio

 

Albanese spacciava droga, arrestato
Gli uomini della Squadra Mobile hanno arrestato ieri T.N., cittadino albanese di 34 anni, incensurato, nullafacente, regolare sul territorio nazionale, trovato con 3 etti di cocaina pura che l’uomo teneva in confezioni sottovuoto nascoste in un anfratto ricavato in una zona boschiva in località Ceciliano.
Al prezzo di circa 80 euro al grammo i 3 etti di cocaina avrebbero fruttato all’uomo 24 mila euro.

Viale Santa Margherita sott’acqua
A causa delle forti piogge la strada è stata chiusa, con allagamenti in molti garage e scantinati.
Forti disagi per residenti e automobilisti che non possono transitare.
Interventi sul posto da parte di vigili del fuoco, operatori e volontari per ripristinare la situazione quanto prima.

Strada allagata a Porta San Clemente
Allagamenti nei pressi della rotatoria di porta San Clemente e chiusura nel tratto fino alla rotonda della Casentinese.
Vigili del fuoco e Croce Rossa allertati tempestivamente e impegnati con le idrovore per prosciugare la sede stradale.

A1, frane e alberi caduti per il maltempo
Situazione critica in A1, all’altezza del chilometro 345 in direzione sud, a Ponte Romito, dove un albero si è abbattuto sulla sede autostradale, provocando uno smottamento.
Coinvolta una macchina che è si e bloccata nell’avvallamento creatosi.
Nessuna conseguenza per gli occupanti del mezzo, chiuso il tratto di strada.

Frana a Loro Ciuffenna, evacuata una famiglia
Una frana, causata dalla caduta di un albero nella zona di Loro Ciuffenna, ha costretto i vigili del fuoco ad evacuare un intera famiglia nel pieno della notte.
La causa è il crollo che ha reso inutilizzabile la scala di accesso ad una casa.
I tre abitanti dell’appartamento sono illesi, ma impossibilitati ad uscire, hanno dovuto essere tratti in salvo.

Autostrada, chiusura di alcuni tratti e deviazioni
A causa del maltempo in autostrada è stata predisposta l’uscita obbligatoria per chi viaggia in direzione sud al casello Valdarno, con avviso di code che potrebbero formarsi, costringendo le macchine a percorrere la regionale 69 per riprendere l’autostrada ad Arezzo.
Per le lunghe percorrenze il consiglio è di uscire a Firenze Impruneta, seguire la direzione Siena, per poi prendere il raccordo Siena-Bettolle e rientrare in autostrada in Valdichiana.

Fondi e garage allagati in tutta la provincia
Per tutta la notte ed anche oggi sono in atto gli svuotamenti di locali allagati in tutta la provincia.
Alle 11 erano ancora quindici le situazioni da risolvere, ma altre si sono aggiunte, oltre a quelle non segnalate.
Nella notte molti aretini in tutta la provincia hanno provveduto a spalare il fango ed a drenare l’acqua che ha invaso fondi e garage un po’ ovunque.

Fiumi sotto controllo per rischio esondazione
Vista l’intensità delle piogge, sono stati messi sotto stretta sorveglianza tutti i corsi d’acqua con continui interventi per evitare ulteriori esondazioni.
La manutenzione è stata anticipata in previsione del nuovo peggioramento.
Operai e macchine, nel fondovalle, tra Montecchio e Monsigliolo hanno sistemato sei buche, larghe e profonde, che, in caso di pioggia, rischiavano di minare la sicurezza dell’argine.

Catona, i campi esondati
Pur non essendo stato chiusa via Buonconte da Montefeltro, la direttrice della Catona, i campi posti lateralmente sono esondati, con l’allagamento del tratto dalla pizzeria in su.
A rischio il transito per le auto, che potrebbero avere dei danneggiamenti delle parti elettriche e dei fanali.

Disagi in tangenziale
Disagi per gli automobilisti che transitano sulla tangenziale, in particolare nel tratto tra l’incrocio di via Fiorentina e quello della Setteponti
l’acqua ha invaso la sede stradale in alcuni punti, con rischio di non transitabilità o di rallentamenti.

 

LASCIA UNA RISPOSTA