Consigli e proposte per le visite ai quartieri

Visite alle sedi, alle strade, ai monumenti e agli edifici che contraddistinguono i Quartieri, simbolo della Giostra del Saracino e della città: è il progetto del gruppo Confguide presentato in questi giorni nella sede di Confcommercio, cui plaude il vicesindaco Gamurrini: “Sempre più iniziative per il turismo”.

Considerato lo stato pietoso delle strade che menano al Quartiere di Porta Crucifera, più volte evidenziato in precedenti post, L’Ortica consiglia e propone le seguenti variazioni al programma della visita che si svolgerà il 18 maggio p.v.:

1 – arrampicata alla Sede di Palazzo Alberti in cordata ;

2 – sostituire il gruppo Confguide con autentiche guide alpine, mettendo come capo cordata il Vice Sindaco Gamurrini, che illustrerà, pietra su pietra (dissestata) e buca su buca, lo stato dei luoghi ;

3 – scarponi da alpinista o da trekking ;

4 – bastoni da nordic walking ;

5 – sponsorizzazione dell’evento da parte del C.A.I. – Club Alpino Italiano ;

6 – campo base alla Chiesa di Santa Croce, sia per il ristoro dei partecipanti, che per la benedizione da parte del Parroco, al fine di scongiurare infortuni ;

7 – in alternativa al punto 6, stipulare con primaria società di assicurazioni una polizza vita ed infortuni.

 

Etrusco
Aretino doc, la mia grande aspirazione era quella di diventare giornalista ed invece ho fatto per più di 40 anni tutt'altra professione. In gioventù' ho scritto articoli per giornali umoristici universitari del tipo La Bombarda ed Il Pungiglione ed, in seguito, dopo la laurea, sono stato nello staff di televisioni e radio private aretine. Sono da sempre appassionato di sport, che ho praticato sia a livello semiprofessionistico, sia dilettantistico. Sono un innamorato della Giostra del Saracino, nella quale per alcuni anni ho avuto un certo ruolo. A chi mi dice che ho un brutto carattere, perché troppo polemico, rispondo come diceva il Presidente Pertini che " soltanto chi ha carattere, ha un brutto carattere ". Ho fatto tante cose in vita mia e spero che questa non sia l'ultima.=

1 COMMENTO

  1. Come Etrusco ci fa ben capire, non è uno scherzo arrivare a palazzo Alberti. Però, si sa, non tutto il male viene per nuocere. Infatti, dalla prossima Giostra di giugno, Porta Crucifera – quando sconfitta – dovrà fare ricorso alla sua pratica di queste strade dissestate e per uscire di
    Piazza avrà l’obbligo d’inerpicarsi per
    piaggia San Martino. Si continua,
    difatti, con la megalomane consegna
    dal balcone della Lancia d’oro e lo sbocco di Borg’unto sarà interdetto.

LASCIA UNA RISPOSTA