Peccato, sindaco, peccato !!

Election in Italy - voting at the ballot box. The hand of woman putting her vote in the ballot box. Flag of Italy on background.

La volontà di Alessandro Ghinelli è chiara ed è quella di non candidarsi alle prossime elezioni politiche e di continuare a fare il sindaco di Arezzo, perché l’idea di dimettersi e lasciare la città in mano ad un commissario non gli piace.
Dunque: “fatemi lavorare e consentitemi di concludere questo mandato nella maniera migliore possibile”.

È un vero peccato per lui (e per la Città) che non abbia pensato di avanzare la sua candidatura per un seggio alla Camera od al Senato nella Circoscrizione Estero, nella quale i cittadini italiani iscritti all’Aire (Albo degli Italiani Residenti all’Estero) e quelli che si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno 3 mesi possono votare per eleggere i propri rappresentanti al Parlamento italiano.

Peccato, perché, oltreché avere la soddisfazione – non da tutti -, di votare per sé stesso, avrebbe avuto notevoli possibilità per essere eletto nel raggruppamento geografico Ripartizione America Settentrionale e Centrale, dove ormai trascorre la maggior parte del suo tempo e dove gode di grandi appoggi.

Etrusco
Aretino doc, la mia grande aspirazione era quella di diventare giornalista ed invece ho fatto per più di 40 anni tutt'altra professione. In gioventù' ho scritto articoli per giornali umoristici universitari del tipo La Bombarda ed Il Pungiglione ed, in seguito, dopo la laurea, sono stato nello staff di televisioni e radio private aretine. Sono da sempre appassionato di sport, che ho praticato sia a livello semiprofessionistico, sia dilettantistico. Sono un innamorato della Giostra del Saracino, nella quale per alcuni anni ho avuto un certo ruolo. A chi mi dice che ho un brutto carattere, perché troppo polemico, rispondo come diceva il Presidente Pertini che " soltanto chi ha carattere, ha un brutto carattere ". Ho fatto tante cose in vita mia e spero che questa non sia l'ultima.=

LASCIA UNA RISPOSTA