Arezzo, le notizie di oggi 21 Gennaio

Martina Rossi

Annullate le assoluzioni a carico dei due ragazzi di Castiglion Fibocchi sulla morte di Martina Rossi
La sentenzae riapre il caso che va avanti da dieci anni.
A prendere l decisionea dopo cinque ore di camera di consiglio è stata la Corte di Cassazione.
Rinviati così a nuovo giudizio i due 28enni aretini prosciolti in appello, Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi.
Ci sarà il secondo appello per chiarire il caso della studentessa ventenne di Genova morta in Spagna il 3 agosto del 2011 cadendo dal balcone di un hotel a Palma di Maiorca, in Spagna, dove si trovava in vacanza con delle amiche.

Arrestati quattro rapinatori dalle Volanti della Polizia
Erano quasi le due di notte quando è arrivata in sala Operativa la segnalazione di un furto su un’autovettura parcheggiata in piazza Sant’Agostino ad opera di quattro persone.
Il derubato dopo una lunga conversazione con l’operatore della Sala Operativa riferisce che gli autori del furto sono ancora sul posto e a loro si è aggiunto un  quinto uomo con cui alcuni del gruppo iniziano a spintonarsi violentemente.Continua a leggere

Virus, il bollettino: + 35 nuovi casi nella provincia di Arezzo, 6 nel comune. Muore 84enne
Periodo di riferimento: dalle ore 14 del 20 Gennaio 2021 alle ore 14 del 21 Gennaio 2021Il numero di nuovi casi positivi è di 35 nella provincia di Arezzo e per i quali sono stati effettuati 867 tamponi.
Le persone positive in carico sono 895.Continua a leggere

Si ribalta nel fosso, 40enne estratta dall’auto dai vigili del fuoco
I vigili del Fuoco di Arezzo, distaccamento di Cortona, sono intervenuti questa mattina in sulla SP 28 in località Fratta Santa Caterina di Cortona per un incidente stradale.
Un’ autovettura è finita fuori strada ribaltandosi nel fosso adiacente .Continua a leggere

Francesco Romizi, capogruppo consiliare Arezzo 2020: “vicenda segretario generale: Caridi sia convocato a riferire in Commissione controllo e garanzia”
“E siamo a due.
Ma questo desta maggiore scalpore.
Si tratta del numero dei segretari generali che sono stati allontanati dal sindaco Ghinelli. Tuttavia la vicenda di Franco Caridi, dopo quella di Diego Foderini, ‘licenziato’ nel 2017, desta interrogativi più pregnanti. Il primo, solo in apparenza banale: cos’è successo all’improvviso? Già, perché tra Ghinelli e Caridi c’è sempre stata totale fiducia reciproca, certamente agevolata da un certo atteggiamento di compiacenza, o almeno così ci è parso, dell’ex segretario generale.Continua a leggere

Nota del consigliere comunale del Movimento 5 Stelle, Michele Menchetti: “Torna Puliamo Arezzo”
“Domenica 24 gennaio saremo al parco del Pionta con l’iniziativa di pulizia urbana collettiva PuliAmo Arezzo volta a sensibilizzare la cittadinanza sull’importanza della cura, del decoro e della manutenzione delle aree verdi pubbliche.Continua a leggere


Roberto Bardelli: “Casa museo Ivan Bruschi e Caffè dei Costanti: quale futuro?”
Negli ultimi anni le strategie bancarie nazionali hanno portato a grandi cambiamenti che hanno toccato anche Arezzo, dove si è passati da BancaEtruria a UbiBanca e adesso a BancaIntesa e Bper.
In tutto questo vorticoso movimento sono coinvolte due eccellenze aretine, due punti di riferimento: la Casa Museo di Ivan Bruschi e il Caffè dei Costanti.Continua a leggere

LE NOTIZIE “fuori dal mondo”

C’è anche chi colleziona mattoni
Molti collezionisti sono britannici, parecchi scozzesi: dove la passione per il mattone è facilitata dalla loro particolare conformazione.
Quasi tutti, infatti, presentano sul lato lungo un incavo, chiamato frog, dov’è solitamente impresso anche il logo e il nome del produttore.Continua a leggere

I “sea shanties”  vanno forte su TikTok
In questi giorni su TikTok, il social network usato tra gli adolescenti, sono di tendenza i  “sea shanties”, vecchi canti marinareschi, canzoni popolari dell’Ottocento, cantate dai marinai, per scandire i tempi del lavoro sulle navi.Continua a leggere

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA