Rinviata Fermana Arezzo. Il calendario con i prossimi impegni e i tre recuperi

Lega Pro: “rinvia la partita Fermana Arezzo” .

Terzo rinvio di fila per l’Arezzo. Dopo Mantova e Sambenedettese, la Lega rimanda anche la partita di Fermo di domenica prossima 15 novembre.

“Preso atto dell’istanza documentale ritualmente presentata dalla società Arezzo ai sensi del punto 2 delle “DISPOSIZIONI GARE LEGA PRO – EMERGENZA COVID-19” di cui al Com. Uff. n. 54/L del 6 ottobre 2020, considerato che, alla data odierna, “sono disponibili meno di 13 calciatori della rosa della prima squadra – tra i quali almeno un portiere – che siano risultati negativi al virus SARS-CoV-2”, la Lega dispone che la gara Fermana-Arezzo, in programma domenica 15 novembre 2020, Stadio “Bruno Recchioni”, Fermo, venga rinviata a data da destinarsi”.

Ad oggi sono otto i giocatori a disposizione, sperando nel recupero della rosa dei 24 calciatori, il calendario con i prossimi impegni prevede di giocare ogni tre giorni da domenica 22 novembre fino al 13 dicembre.

Si inizia con Arezzo-Fano alle 17,30 di domenica 22 novembre.
Mercoledì 25 a Mantova per la partita di recupero.
Domenica 29 trasferta a Verona contro l’Imolese.
Mercoledì 2 dicembre Arezzo-Sambenedettese alle 15,
Domenica 6 dicembre al Comunale contro il SüdTirol .
Mercoledì 9 dicembre il recupero a Fermo.
Domenica 13 dicembre Arezzo-Modena.
Domenica 20 dicembre trasferta contro la Vis Pesaro di Daniele Di Donato.
Mercoledi 23 dicembre si chiude il calendario 2020 degli amaranto conl’incontro al Comunale contro il Legnago.

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA