Podismo: Kibet e Pucci vincono il Capodanno di Corsa

Molto movimentato il podismo in questo ultimo giorno del 2019 ed il 1° del 2020 con competizioni più varie disputate da atleti aretini in Italia ed in Europa come Yassine El Khalil ed Emanuele Graziani a Bolzano nella gara internazionale prestigiosa come la BoClassic (16° El Khalil), Tartaglini-Milani – Checcaglini-Casi a Lisbona con risultati apprezzabili.

Gara di Capodanno

Oltre 300 atleti , tra competitivi e non, hanno preso parte alla 1^ corsa dell’anno 2020, la 44^ edizione del Capodanno di Corsa valida come 2^ prova del Grand Prix gara podistica di km 13,500 su di un percorso realizzato in un doppio anello , il primo più breve in cui Jamali e Simon Kibet sono transitati insieme dopo circa 14′, più staccati gli altri magrebini, Zitouni , Dakhchoune e Haibel Mourad), più staccati gli atleti aretini Cardelli-Taras-Cappellacci-Occhiolini e Fatichenti.

In campo femminile dopo un inizio a favore di Ana Nanu, nel proseguo della gara prende il comando Franceschini che transita al 1° passaggio in testa con 20″ di vantaggio su Chiaramonte e più staccata Pucci.

Nel 2° giro , quello più lungo, grandi novità si registrano in campo femminile con alterni cambi al comando della gara mentre nella gara maschile Kibet prende decisamente il comando nell’ultimo km nei confronti di Jamali che prova a recuperare ma alla fine è costretto a desistere e lascia vincere il keniano che guadagna 10″ su Jamali , al 3° posto Zitouni staccato di quasi 1’30” ; primo degli italiani Nicolò Cappellacci 6° , 7°Christian Taras e 8° Giuseppe Cardelli.

Molto incerta la gara femminile fino al traguardo, con la vittoria di Ambra Pucci che al fotofinish batte Alice Franceschini mentre 3^ staccata di 7″ Laura Chiaramonte, 4^ Francesca Barneschi ,5^ Ana Nanu,6^ Donatella Vinci e 7^ Genziana Cenni.

Classifica competitiva

Prossimo appuntamento per il Grand Prix  Sabato 4 Gennaio a Cavriglia in occasione della 1^ corsa città di Cavriglia ed il 6 Gennaio a Policiano per la Befana Campestre valida come Grand Prix Toscano di Cross

Prof. Fabio Sinatti

Ufficio Stampa
Comunicati stampa Amministrazioni, Associazioni, Politici di Arezzo e provincia

LASCIA UNA RISPOSTA