“Romot” : i sexy robot al cinema

Dal Daily star

I ‘Romot’, abbreviazione di ‘robot movie theatres’ , rivoluzioneranno il modo in cui il pubblico si rapporterà al sesso e al cinema. Gli spettatori potranno sedersi su poltrone vibranti e interagire con gli attori sullo schermo tramite tablet. Lo rivelano i ricercatori che stanno mettendo a punto il progetto.

Non sarà solo un’esperienza individuale ma collettiva, di circa 12 persone.
Detto questo, vi è un certo margine per ulteriori impostazioni “private”.
Può esserci la stessa dipendenza del porno, infatti le “vibrazioni” cinestetiche, il movimento nei sedili,  il suono surround e gli occhiali 3D; faranno realistico il cinema virtuale.

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA