Aretini al voto, le curiosità: il più anziano ha 108 anni

Saranno 73.536 di cui 34.979 maschi e 38.557 femmine, gli aretini al voto domenica 25 settembre.

Ma ci sono aretini che avranno già votato, quelli residenti o domiciliati temporaneamente all’estero, pari a 3.184 di cui 1.689 maschi e 1.495 femmine.

Per la prima volta nella storia repubblicana scompare il conto separato per la Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica visto che anche per il secondo il diritto di elettorato attivo è stato esteso all’intero corpo maggiorenne dalla legge costituzionale 1 del 2021 che ha soppresso il preesistente limite minimo dei 25 anni di età. Dunque due schede per tutti.

Gli elettori più giovani, tre, compiono 18 anni proprio, sabato.
Il più anziano ha 108 anni.
In termini quantitativi, la sezione più numerosa è la 92 alla scuola elementare di via Benedetto Croce con 1.169 elettori di cui 570 maschi e 599 femmine.
Per trovare la meno numerosa occorre salire a Santa Maria alla Rassinata: è la 85 con 63 elettori, di cui 29 maschi e 34 femmine.

Alcune sezioni saranno poi utilizzate dai sondaggisti ingaggiati dai network televisivi nazionali, sia per i cosiddetti exit poll che per le proiezioni.

Su https://dait.interno.gov.it/elezioni/faq-elezioni-politiche-2022 ci sono le risposte ai quesiti che ricorrono frequentemente sull’argomento in esame.

Per permettere l’esercizio del diritto di voto, il cui presupposto è il possesso di una tessera elettorale valida, lo Sportello unico resterà aperto senza necessità di appuntamento allo scopo di rilasciare le tessere elettorali o i duplicati delle stesse in caso di deterioramento, smarrimento o furto dell’originale: venerdì 23 e sabato 24 settembre dalle 9 alle 18, domenica 25 settembre dalle 7 alle 23.

Ufficio Stampa
Comunicati stampa, Sport, Amministrazioni, Associazioni, Politici di Arezzo e provincia

LASCIA UNA RISPOSTA