Nicholas Gavagni dell’Alga Atletica Arezzo convocato in nazionale

 Nicholas Gavagni dell’Alga Atletica Arezzo convocato in nazionale.
L’occasione è fornita dall’EYOF – Festival Olimpico della Gioventù Europea che, in programma nella slovacca Banska Bristika da domenica 24 a sabato 30 luglio, proporrà una manifestazione multi-sportiva tra ragazzi e ragazze di Paesi di tutto il continente: l’aretino avrà il compito di rappresentare il tricolore nel salto in lungo.

La nazionale italiana di atletica leggera sarà composta anche dalle giovani promesse al primo anno nella categoria Allievi e, tra queste, è rientrato Gavagni del 2006 che vivrà la grande emozione di debuttare in maglia azzurra.

La convocazione dell’atleta dell’Alga Atletica Arezzo rappresenta il coronamento di un periodo particolarmente positivo caratterizzato da bei risultati e continui miglioramenti nelle prestazioni.

Il piazzamento più significativo è arrivato dal Brixia Meeting, una delle più importanti gare internazionali, in cui Gavagni ha gareggiato per la rappresentativa toscana e si è piazzato terzo con il record personale di 6.83 metri, risultando come il migliore tra gli italiani e come il migliore del suo anno di età.
Questo risultato ha dato seguito al buon settimo posto raggiunto nel 2021 ai Campionati Italiani Cadetti ed è andato a confermare l’aretino tra i prospetti più interessanti nel salto in lungo tricolore.

«Impegno, determinazione e qualità tecniche di Gavagni – commenta Gloria Sadocchi, tecnico e dirigente dell’Alga Atletica Arezzo, – sono state premiate da questa meritata convocazione che permetterà a un nostro atleta di rappresentare l’azzurro in una delle più partecipate manifestazioni europee giovanili. L’EYOF fornirà l’opportunità di poter nuovamente tifare per un nostro atleta in nazionale dopo che, solo negli ultimi anni, avevamo vissuto questa grande soddisfazione anche con Chiara Salvagnoni nel getto del peso, Benedetta Cuneo nel salto triplo e salto in lungo, e Anna Visibelli nel salto in lungo, andando così nuovamente a ribadire l’ottimo livello della preparazione condotta allo stadio di atletica “Tenti”».

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA