Accattonaggio accanto ai parcometri, un fenomeno in preoccupante aumento all’interno della città di Arezzo

L’accattonaggio nei parcheggi negli ultimi tempi si è molto aggravato, un problema che sta generando nei cittadini allarme e preoccupazione.
Difficile arginare il fenomeno, praticato da immigrati africani, in prevalenza nigeriani, che stazionano per gran parte della giornata accanto ai parcometri per la sosta nella zone a strisce azzurre.
Spesso la richiesta di denaro è molesta, specialmente nei confronti di donne e persone anziane.
Abbiamo intervistato Bernardo Mannini, il presidente dell’Atam, società che gestisce quasi tutti i parcheggi a pagamento di Arezzo.

 

Massimo Gianni
giornalista iscritto all’Ordine dal 1988, collabora con testate giornalistiche televisive e radiofoniche. Laureato in Scienze politiche presso la facoltà Cesare Alfieri di Firenze.

LASCIA UNA RISPOSTA