Porta del Foro li prenota da vista gli occhiali griffati Lapo Elkann

Li prenota da vista, rigorosamente adatti ad una visione ravvicinata del Buratto al momento dell’impatto della lancia contro il tabellone.
Come ha saputo di Lapo Elkann e del benemerito progetto – ideato da Luciano e Francesca Biondini, padre e figlia titolari dell’ottica L’Occhialaio di via De’ Mannini    e condiviso dalla Italian Independent, la creativa società di fashion design facente capo al rampollo del Casato Agnelli – di promuovere la Giostra con una speciale linea di occhiali griffati con gli stemmi dei Quartieri del Saracino, Porta del Foro è passata all’azione.

Non vede una lancia d’oro da quanto?
Dalla bellezza di 10 anni.
L’ultima volta l’ha vista nel 2007 e per non celebrare un decennio completo di oscuramento, Porta del Foro ha deciso di giocare la carta degli occhiali firmati Lapo Elkan ma li vuole rigorosamente da vista, con diottrie massime, nella speranza di vedere una benedetta lancia d’oro in fondo alle prossime edizioni della Giostra di quest’anno.

C’è da marcare un punteggio più alto degli altri tre quartieri nessuno dei quali è messo male quanto i giallo cremisi.
Gli occhiali griffati ma da vista potrebbero non bastare a battere gli altri Quartieri che nella lista hanno un po’ tutti una vista da falchi e marcano il 5 in successione o avvicendano i 4, ogni volta realizzando bei punteggi con una destrezza ignota a Porta del Foro da quasi una decade d’anni.

Perciò, i giallo cremisi vorrebbero aggiungere agli occhiali da vista la pretesa di ottenere un paio di lance tipo lancia radiocomandata con puntamento elettronico sul 5.
Troppa grazia Sant’Antonio!
l’Istituzione Giostra ha dovuto opporre un secco No!
Non concedendo a Porta del Foro il richiesto aiutino di troppo.

Felice Cini
Mi piacerebbe essere Tristano ma sono Felicino, vorrei essere qualcuno ma sono nessuno. Mi piacerebbe raccontare qualcosa di buono ma non ho argomenti. Vorrei un argomento positivo sul mondo che ci circonda ma non mi piace granché ciò che ci circonda. Scrivo su l'Ortica per la mia passione per ciò che non va bene. Mi assomiglia.

LASCIA UNA RISPOSTA