Rieti-Arezzo: due precedenti e tanti ex

Nella storia quasi centenaria dell’Arezzo (così come in quella del Rieti) figurano solo due confronti tra il Cavallino e gli amarantocelesti.

Due partite che risalgono alla stagione 1994-1995 quando entrambe militavano in serie D, in un campionato che veniva disputato di sabato ma con i capoluoghi di provincia che potevano chiedere in deroga il posticipo alla domenica.

In panchina, nel girone di andata, sedeva Ennio Pellegrini e la squadra con Bifini, Avantario e Falleni conquistò una vittoria di misura a Rieti per 1-0 con rete proprio di Falleni.

Si giocò quasi alla fine del girone di andata e da lì in poi il Cavallino avvertì una flessione che portò all’avvicendamento in panchina, facendo subentrare Pino Pellicanò.

Al ritorno, in quella che era la penultima giornata, con l’Arezzo già appagato a metà classifica e il Rieti ormai retrocesso, i laziali passarono con un perentorio 6-1 al Comunale.

La rete di Bifini al 26’ su rigore su solo un miraggio visto che poi gli ospiti pareggiarono e rimontarono con le reti di Conti, De Paola e le doppietta di due futuri calciatori amaranto come Battistini e Fabiani che la stagione successiva vinceranno la serie D agli ordini di Serse Cosmi.

Solo due precedenti, ma tanti ex tra Arezzo e Rieti.
Oltre ai già citati Battistini e Fabiani – rispettivamente 15 e 4 gol in amaranto nel campionato 1995-1996 – il Cavallino e gli amarantocelesti condividono vari calciatori che domenica potrebbero essere della partita.

Tra le fila dell’Arezzo ci sono Giacomo Biondi e Paolo Lomasto.
Biondi ha vestito la maglia del Rieti dal 2016 al 2018 in serie D mettendo insieme 68 presenze e 7 reti ma soprattutto vincendo un campionato.
Lomasto lo ha preceduto nell’esperienza in terra laziale avendo giocato a Rieti nella stagione 2014-2015 con 18 presenze all’attivo e un terzo posto.

Nel Rieti – che in estate ha visto arrivare tra le proprie fila societarie l’ex patron Mauro Ferretti e il vice Enrico De Martino – gioca Leandro Campagna, classe 1994, ad Arezzo dal gennaio al giugno 2018 nella stagione della ‘battaglia totale’ dove arrivò dopo l’esperienza di Catanzaro, mettendo insieme 5 presenze.

Scandicci, Aprilia, Bra le sue esperienze successive prima di arriva pochi mesi fa a Rieti.
Ad oggi ha messo insieme una presenza e due gol in campionato, nella gara di esordio contro la Sangiovannese.
C’è poi Simone De Martino, in amaranto dal 2011 al 2016 con una decina di presenza tra serie D e Lega Pro.

Ufficio Stampa
Comunicati stampa, Sport, Amministrazioni, Associazioni, Politici di Arezzo e provincia

LASCIA UNA RISPOSTA