Vigili del Fuoco impegnati in tre importanti soccorsi

Intervento nel centro storico, cade nella sua abitazione, evacuato dalla finestra
I vigili del fuoco del comando di Arezzo, sono intervenuti nel comune di Arezzo in via Borgo Santa Croce, per il soccorso di una persona caduta nella propria abitazione evacuata dalla finestra con l’autoscala con tecniche SAF speleo Alpine Fluviali per poi essere affidata alle cure dei sanitari del 118.

 

 

Mezzo pesante in fiamme sull’A1
Intorno alle ore 19,00 i vigili del fuoco del comando di Arezzo, distaccamento di Cortona, sono intervenuti sul tratto autostradale A1 direzione Roma Km 374+200, per l’incendio di un mezzo pesante che trasportava generi alimentari.
Sul posto 3 automezzi e 7 unità. Presenti anche Polizia Stradale.
E’ stato temporaneamente chiuso il tratto compreso tra Arezzo e Valdichiana, in direzione Roma per permettere di svolgere le operazioni di soccorso in sicurezza.

Ai veicoli diretti a Roma, si consiglia di uscire ad Arezzo, proseguire in direzione Pieve al Toppo, percorrere la SS327 in direzione Foiano e rientrare in A1 a Valdichiana. Medesima soluzione, in direzione opposta, per i veicoli diretti a Firenze.

Diciassettene annegato nell’Elsa
L’elicottero del reparto volo di Arezzo,  è stato impegnato nella ricerca di un giovane che si era tuffato nel fiume Elsa, a Colle Val d’Elsa nel senese, senza più riemergere.
Una donna di passaggio, non vedendolo riemergere dopo aver assistito al tuffo  ha lanciato l’allarme.
Il giovane, un 17enne marocchino, è stato ritrovato senza vita dagli uomini del nucleo sommozzatori un paio d’ore dopo.

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA