Arezzo, le notizie di oggi: 27 Luglio

Arezzo calcio, l’aggiornamento del sindaco Ghinelli dopo l’assemblea dei soci

“Primo obiettivo, tutelare la categoria. Ma devo prevedere tutti gli scenari”

“Siccome ho sempre pensato che chi ha più testa deve usarla, non voglio trascinare l’Arezzo calcio e il suo futuro nelle sabbie mobili di una campagna elettorale cominciata come temevo, con toni da propaganda e polemiche strumentali.
Anche sulla nostra squadra.
Però a tutto c’è un limite.
Leggere in un comunicato stampa a firma Pd, che il sindaco rema contro e che propone alla città affronti e sciagurati programmi, è risibile.
Come è volgare, surreale e inverosimile attribuire a fantomatici consiglieri del sindaco speranze di fallimento della Ss Arezzo.Continua a leggere

Il vicesindaco Gamurrini non partecipa alle elezioni

Ha Ringraziato Forza Italia per la generosa offerta che Mennini gli aveva fatto (capolista alle comunali e alle regionali), e declina l’invito, l’annuncio durante la conferenza stampa, che si è tenuta in piazza Vasari.


Il consiglio comunale dà l’ok al primo Piano Operativo e al nuovo Piano Strutturale

Il Consiglio Comunale, dopo un lungo e complesso esame di osservazioni e controdeduzioni, ha dato l’ok al primo Piano Operativo e al nuovo Piano Strutturale con 18 voti favorevoli e 4 contrari.
Gli atti relativi all’adozione degli strumenti urbanistici e all’adozione del rapporto ambientale, sono stati depositati presso la segreteria generale del Comune per 60 giorni consecutivi, e cioè dal 4 settembre al 4 novembre 2019. Continua a leggere

Sui valichi inseguimenti e multe dei carabinieri forestali

Ieri sui valichi di Viamaggio e lo Spino, dai carabinieri forestali della stazione di Sansepolcro e i colleghi di Arezzo sono state sospese sei patenti, comminati una decina di verbali e le carte di circolazione di due mezzi ritirate. Continua a leggere

in aggiornamento
Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA