Doppietta del Tennis Giotto ai campionati provinciali di Quarta Categoria

Gioele Valenti ha vinto il torneo individuale, mentre Cuccuini-Sonnacchi si sono imposti nel doppio

 Il circolo aretino è riuscito a mettere la firma su entrambi i titoli maschili in palio e ha festeggiato il successo nel singolare con Gioele Valenti e nel doppio con la coppia composta da Andrea Cuccuini e Marco Sonnacchi, meritando così la conseguente qualificazione per il master toscano.

Il torneo, ospitato proprio dai campi del Tennis Giotto, valeva come prima tappa di qualificazione del circuito “Road to Foro” che troverà la propria conclusione con i campionati italiani in programma a maggio a Roma, in parallelo con gli Internazionali Bnl d’Italia, a cui potranno partecipare i migliori atleti emersi dalla prossima fase regionale.

Valenti ha rappresentato la vera sorpresa dei campionati provinciali: partito dalle fasi di qualificazione, il tennista si è imposto su avversari più quotati (compresa la testa di serie n.2) ed ha scalato il tabellone fino alla finalissima dove ha sfidato Federico Sori dell’At Campaldino di Poppi.
L’incontro decisivo è stato particolarmente combattuto ed equilibrato, con l’atleta del circolo aretino che ha perso il primo set per 5-7, si è aggiudicato il secondo per 6-2 e ha centrato il successo nel terzo per 7-5.

Con questo risultato, Valenti è riuscito a dare continuità ad un momento ricco di soddisfazioni perché, oltre al titolo individuale di Quarta Categoria, ha contribuito alla semifinale raggiunta dalla squadra del Tennis Giotto al Campionato Invernale Indoor Limitato 3.4.

Altrettanto entusiasmante è stato il percorso nel doppio di Cuccuini-Sonnacchi che hanno inanellato una bella serie di vittorie che ha trovato il proprio apice nell’affermazione per 7-5 e 6-1 nella finale su Osvaldo Fratini (altro rappresentante del Tennis Giotto) e Lorenzo Tenti.

«Questi titoli – commenta Jacopo Bramanti, direttore generale del Tennis Giotto, – rendono merito alla passione del nostro gruppo di atleti adulti che dimostra come, con impegno e determinazione, è possibile festeggiare grandi risultati ad ogni età».

 

Ufficio Stampa
Comunicati stampa Amministrazioni, Associazioni, Politici di Arezzo e provincia

LASCIA UNA RISPOSTA