A Bucine, 36enne ustionato sul lavoro

Ustionato sul lavoro in una ditta metalmeccanica di Bucine, il figlio 36enne del titolare, investito dalla fiammata
scaturita mentre taglia con un utensile un fusto.

Le scintille hanno innescato il fuoco, all’interno del fusto c’era del liquido infiammabile.
l’uomo ha bruciature di secondo grado sul sessanta per cento del corpo.

Soccorso dai presenti, è stato trasportato all’ospedale della Gruccia e da qui al Cisanello di Pisa, centro grandi ustionati.

Sul luogo dell’infortunio, operatori del servizio di prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro dell’azienda sanitaria.

LASCIA UNA RISPOSTA