Stelle e stellone

Alberto Merelli

Ci sono stelle e stellone.

Cera una volta la stella dei Salumi Negroni del famoso spot pubblicitario di Carosello, che si contava in tanti milioni di milioni e che voleva dire qualità.

E c’è, ora, la “stellona” dell’amichevole ed affettuoso saluto di risposta dell’ Avvocato Rason alla chiamata telefonica di un preoccupatissimo Assessore Merelli, che non riguarda più i salami e che (almeno per adesso) non si conta in milioni di milioni, ma in centinaia di migliaia, quelli spesi dalla Coingas per alcune consulenze, a quanto si dice, di pessima qualità.

Etrusco
Aretino doc, la mia grande aspirazione era quella di diventare giornalista ed invece ho fatto per più di 40 anni tutt'altra professione. In gioventù' ho scritto articoli per giornali umoristici universitari del tipo La Bombarda ed Il Pungiglione ed, in seguito, dopo la laurea, sono stato nello staff di televisioni e radio private aretine. Sono da sempre appassionato di sport, che ho praticato sia a livello semiprofessionistico, sia dilettantistico. Sono un innamorato della Giostra del Saracino, nella quale per alcuni anni ho avuto un certo ruolo. A chi mi dice che ho un brutto carattere, perché troppo polemico, rispondo come diceva il Presidente Pertini che " soltanto chi ha carattere, ha un brutto carattere ". Ho fatto tante cose in vita mia e spero che questa non sia l'ultima.=

LASCIA UNA RISPOSTA