19.9 C
Comune di Arezzo
lunedì, Luglio 8, 2024
HomeAutori e LettoriL'oro d'Arezzo etrusca e la grande invenzione dell'arco

L’oro d’Arezzo etrusca e la grande invenzione dell’arco

il gossip di Cesare Fracassi
La caccia all'oro e l'innovazione etrusca Dai torrenti dell'Amiata alle miniere della Garfagnana, gli Etruschi estraevano oro e argento.
Ma la loro vera rivoluzione fu l'invenzione dell'arco, che trasformò l'architettura antica

-

Qualche volta mi sono fermato prima di Acquapendente e volevo cercare l’oro nel fiume, ma non avevo il setaccio, però chissà quante pagliucole sono state trovate nei rivoli che scendono dall’Amiata e pure in quel di Petriolo e Campiglia Marittima, erano zone in cui gli Etruschi riuscivamo a ricavare l’oro, di cui conoscevano le varie forme di lavorazione.

Anche la Lunigiana e Garfagnana furono posti dove si setacciava oro e vi erano miniere del più povero metallo, cioè l’argento, alcune di queste, in epoca medievale, furono di proprietà della famiglia di Castruccio de Castracani, quel paraculo lucchese, che scalzo’ il nostro Tarlati, da essere gonfaloniere dell’Imperatore.

Ma la scoperta e l’innovazione etrusca fu nella costruzione dell’ arco.
In epoca precedente le entrate delle tombe o abitazioni eramo fatte da colonne e pietre messe in modo ipostatico, cioè una sopra all’altra con il lastrone ad architrave; ebbene i nostri antichi etruschi idearono un basamento ad impalcatura in cui inserivano pietre a forma di cuneo, i conci, in modo tale che completata la struttura si aveva una resistenza superiore ad una struttura in appoggio, o ipostatica.

Se non piove vado sotto Castell’Azzara, e se non me morde ‘na vipera, cerco loro, sì du’ fette di pane, alla botteghina sale tabacchi, con quel salame tagliato alto nel culaccio!!!!

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articolo precedente
Articolo successivo
Cesare Fracassi
Cesare Fracassi
Nato ad Arezzo nel 1946 in via Crispi 66 al suono della prima sirena del Fabbricone, elementari a Santa'Agnese, scuola di vita e di battaglie, poi dopo le medie il classico e studi di medicina e giurisprundenza tutti gli esami di quest'ultima dati..., cal- ciatore dilettante, fondatore Tuscar Canaglia, sciatore agonistica, e presidente Fisi provinciale, Esperienze lavorative: mangimista, bancario, consulente finanziario, orafo, advisor carte di credito, ideatore 3/F card reg. Siae sez. Olaf n°1699 del 13 /4/ 2000 titolo "Global System", agricoltore, pensionato...

Sostieni L'Ortica

Un gesto per coltivare l'informazione libera e di qualità.
Sostenere l'Ortica significa dare valore al giornalismo indipendente, alla ricerca della verità e alla voce della società.
Con una donazione annuale, puoi contribuire concretamente al nostro impegno nel fornire notizie senza condizionamenti.
Ogni piccolo sostegno conta: unisciti a noi nella nostra missione per un'informazione libera e imparziale.
Grazie per il tuo sostegno prezioso.
Dona con Paypal

Dello stesso autore

- Advertisment -