19.4 C
Comune di Arezzo
sabato, Giugno 1, 2024
HomeAutori e LettoriAi Stories: Sudare denaro

Ai Stories: Sudare denaro

-

– Oggi sono 10 anni da quando non c’è più il denaro… ci pensi?
– 10 anni di sudore!
– Puoi dirlo forte! Da quando il sudore è diventato l’unica moneta di scambio sono dimagrito cinque chili.
– Si vede: stai benissimo.
– Che vuoi farci: con sei bambini il sudore esce spontaneo.
Ride.
– Hai ragione!
Ride.
– Io aspetto il quinto. Ma vorrei arrivare a dieci.
– Sono stato, sai, dove mi avevi detto…
– In vacanza?
– Sì. A piedi. Una sudata! C’abbiamo pagato tutta la settimana.
– Che meraviglia. Poi sudando, in vacanza, il sudore… non so… ha un altro prezzo.
– Bravo.
Mostra l’ascella.
– Con questo vado a comprarmi un gelato.
– La cosa più bella, devo dirlo, è non avere più invidia per nessuno.
– Per avere il sudore c’è una sola cosa da fare: sudare.
– E vale dall’ultimo dei disgraziati al manager di una multinazionale.
– Perché il sudore è solo sudore: non si stampa a piacimento, non si falsifica, non si ruba.
– Oddio, qualcuno, a rubarlo, ci ha provato…
– All’inizio! Poi è venuta quella legge della doccia…
– Bravo! E ha portato anche a un bel risparmio…
– Figurati: io l’ultima l’ho fatta a marzo.
– Marzo?
– Provaci. Non ti costa nulla, anzi…
– Ci penserò. Mia moglie è ancora contraria… dice che dopo quindici giorni, un po’, le fa anche schifo…
– Toccare quei fogli di cartamoneta stropicciati da chiunque però non le faceva schifo…
– Non faceva schifo a nessuno, dai.
– A nessuno della nostra specie: e siamo stati ad un passo dall’estinzione.
– Non mi ci far pensare. Sto sudando freddo…
– Che fortuna! Fa vedere?
Gli alza l’ascella.
– Con questo puoi offrirmi anche il gelato e te ne avanza per l’aperitivo!

Si segnala che l’immagine è parte di un processo creativo che ha chiamato in causa l’intelligenza artificiale. Da qui il nome della serie “Ai Stories”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Gianni Micheli
Gianni Michelihttp://www.giannimicheli.it
Gianni Micheli Giornalista, scrittore, regista, attore, musicista e collezionista di storie. Sulla carta, sul web, in teatro e a scuola, ha una particolare predilezione per la scrittura creativa, la drammaturgia dedicata all’infanzia, la multiculturalità e per il teatro civile. Dal 2012 è uno degli autori della Staffetta di Scrittura Creativa organizzata da BiMed (Biennale della Scienze e delle Arti del Mediterraneo). Nel 2020 è uscito Testone il piccione, Vertigo Edizioni. Nel 2021 con Lezioni d’amore e di chitarra, Edizioni Helicon. Ha collaborato, tra gli altri, con Stefano Massini, Ottavia Piccolo, Amanda Sandrelli, Dario Brunori, Margherita Vicario, Moni Ovadia, Marisa Fabbri. È apparso sulla Rai e La7. Parte dello staff di Officine della Cultura è responsabile dell’ufficio stampa di alcuni importanti festival nazionali. È tra i fondatori dell’Orchestra Multietnica di Arezzo. www.giannimicheli.it - www.giannimicheli.eu

Sostieni L'Ortica

Un gesto per coltivare l'informazione libera e di qualità.
Sostenere l'Ortica significa dare valore al giornalismo indipendente, alla ricerca della verità e alla voce della società.
Con una donazione annuale, puoi contribuire concretamente al nostro impegno nel fornire notizie senza condizionamenti.
Ogni piccolo sostegno conta: unisciti a noi nella nostra missione per un'informazione libera e imparziale.
Grazie per il tuo sostegno prezioso.
Dona con Paypal

Dello stesso autore

- Advertisment -