Arezzo, tutte le notizie di oggi: 18 Maggio

Virus, due nuovi casi nell’aretino

I due positivi aretini, sono gli unici registrati in tutta la Asl Toscana sud est.
1 nel Comune di Monte San Savino,
1 nel Comune di Arezzo.
I nuovi casi sono pauci sintomatici a domicilio.

I guariti totali in provincia sono 439.

Furti in appartamento, donna incastrata e denunciata per ricettazione grazie a Facebook

Nel mese di marzo scorso, in due località isolate del Comune di Pratovecchio Stia, “topi” d’appartamento avevano visitato tre case dirigendo il loro interesse su numerosi oggetti d’antiquariato custoditi dai proprietari.
I furti, avvenuti tutti in un breve lasso temporale, verosimilmente tra il 7 e il 14 marzo, hanno indotto gli investigatori della Compagnia di Bibbiena a ritenere che vi fosse una mano comune, anche in ragione della tipologia di oggetti asportati: perlopiù antiquariato.Continua a leggere

Campi estivi, l’appello di Lucia Tanti al volontariato, alle parrocchie, alle associazioni, al terzo settore

“Ho invitato tutti i soggetti di volontariato, di terzo settore, di aggregazione sociale, laici e cattolici, disponibili a organizzare i Campi Estivi secondo le normative previste dal Dpcm, a partecipare a una video conferenza con l’ufficio scuola e politiche familiari del Comune di Arezzo.Continua a leggere

Nasconde la droga sotto la ruota di scorta: arrestato

La Polizia Stradale di Arezzo ha arrestato un giovane spacciatore con 200 grammi di droga, tra hashish e marijuana, nascosti sotto la ruota di scorta.
Il ragazzo, italiano di 22 anni, residente a Bologna, viaggiava in A/1 a bordo di una Golf diretto a nord, quando è stato fermato all’’area di servizio di Badia al Pino da una pattuglia della Sottosezione di Battifolle per un controllo.Continua a leggere


Tre giovani italiani tentano furto a imprenditore straniero

Nel fine settimana, i Carabinieri della Stazione di Castelnuovo dei Sabbioni hanno colto e arrestato in flagrante tre giovani operai italiani, tutti residenti nel valdarno aretino, mentre tentavano un furto, ai danni del titolare di una piccola impresa edile.
l’imprenditore di origini straniere ha sorpreso i tre giovani che avevano appena trafugato ben 100 elementi da ponteggio dal magazzino annesso alla sua abitazione. Continua a leggere

Arrestato il 46enne dopo l’aggressione al cognato fuori dal tribunale

E’ stato arrestato l’uomo che mercoledì scorso all’esterno del tribunale di Arezzo ha scatenato a una violenta lite con il cognato.
Il giudice ha disposto la custodia cautelare il carcere per il 46enne, accusato di lesioni e di resistenza a pubblico ufficiale.
Il fatto è accaduto dopo l’udienza del processo per l’imputazione dell’uomo di maltrattamenti alla moglie dalla quale è separato.

in aggiornamento

LASCIA UNA RISPOSTA