Droni, asini e telefonini

Alessandro Ghinelli aviatore

Il Sindaco Ghinelli, forte delle sue esperienze personali, sta valutando di attivare un sistema di controllo aereo dei parchi cittadini a mezzo di droni e di chiedere alle compagnie telefoniche il controllo da remoto degli spostamenti attraverso i telefonini.
Si può scommettere sulla perfetta riuscita di entrambi i provvedimenti, a condizione che, avendo il brevetto da pilota, sia lui stesso a guidare i droni, cosi’ da evitare collisioni con gli asini, che da mesi volano nei nostri cieli e che, per agganciare le celle telefoniche degli Aretini, si avvalga dell’aiuto di qualche suo “fidato” collaboratore !!

Etrusco
Aretino doc, la mia grande aspirazione era quella di diventare giornalista ed invece ho fatto per più di 40 anni tutt'altra professione. In gioventù' ho scritto articoli per giornali umoristici universitari del tipo La Bombarda ed Il Pungiglione ed, in seguito, dopo la laurea, sono stato nello staff di televisioni e radio private aretine. Sono da sempre appassionato di sport, che ho praticato sia a livello semiprofessionistico, sia dilettantistico. Sono un innamorato della Giostra del Saracino, nella quale per alcuni anni ho avuto un certo ruolo. A chi mi dice che ho un brutto carattere, perché troppo polemico, rispondo come diceva il Presidente Pertini che " soltanto chi ha carattere, ha un brutto carattere ". Ho fatto tante cose in vita mia e spero che questa non sia l'ultima.=

LASCIA UNA RISPOSTA