19.2 C
Comune di Arezzo
sabato, Giugno 8, 2024
HomeSportUn oro e un bronzo per l’Accademia Karate Casentino all’EuroCup in Austria

Un oro e un bronzo per l’Accademia Karate Casentino all’EuroCup in Austria

La manifestazione internazionale di Zell Am See ha registrato il trionfo di Lara Piantini tra gli Under14
Laura Abenante ha vinto il bronzo, poi la società è stata rappresentata da Ludovica Coli e Anna Simoni

-

  L’Accademia Karate Casentino ha lasciato il segno all’EuroCup in Austria. Quattro atlete della società di Rassina sono state convocate dalla rappresentativa regionale toscana per combattere alla manifestazione internazionale di Zell Am See dove, misurandosi con coetanee di quattordici nazioni europee, sono riuscite ad affermarsi con un oro e un bronzo. Questo doppio podio ha confermato la competitività in ambito internazionale delle ragazze casentinesi e, soprattutto, ha contribuito all’ottimo quinto posto finale della Toscana in una classifica con un totale di sessantatre squadre.

Il miglior risultato è stato raggiunto da Lara Piantini del 2011 che ha festeggiato l’oro nei -52kg della categoria Under14 dopo aver ben vinto i primi due incontri per 7-0, aver superato in semifinale l’austriaca Noemi Sopic e aver infine trionfato nella finalissima sulla tedesca Alexia Förster. La trasferta all’EuroCup aveva rappresentato un bel banco di prova in vista dei Campionati Italiani Esordienti ma un infortunio ha impedito a Piantini di combattere anche per il titolo nazionale, con l’Accademia Karate Casentino che ha partecipato alla manifestazione tricolore con Pietro Falsetti e Filippo Organelli che hanno potuto vivere una bella occasione di confronto e di crescita.

La seconda medaglia conquistata in terra d’Austria è di Laura Abenante del 2007 che, nei -48kg dell’Under18, si è messa al collo un bronzo che arricchisce ulteriormente un 2024 di particolari soddisfazioni dove spicca la medaglia di bronzo vinta ai Campionati Italiani Juniores.
La squadra dell’Accademia Karate Casentino all’EuroCup ha visto la presenza anche di Ludovica Coli e di Anna Simoni che, pur essendosi fermate al primo turno, hanno dimostrato il carattere e la tecnica per competere in ambito internazionale.

La società guidata dai maestri Luca Boldrini e Filippo Oretti proseguirà ora il percorso di preparazione che, prima della pausa estiva, conoscerà due ulteriori tappe valide per l’assegnazione dei punti per i ranking nazionali e mondiali: da venerdì 21 giugno è in calendario l’Open League Karate di Roma, mentre la settimana successiva è prevista una trasferta nella croata Poreč per la coppa del mondo giovanile Youth League.

«L’EuroCup si è chiusa con un bilancio particolarmente positivo – commenta Oretti. – Piantini non ha sbagliato un colpo e ha dimostrato una bella maturità con cui è riuscita a mettersi al collo un prestigioso oro internazionale, mentre Abenante era chiamata a dar seguito a un ottimo inizio di stagione in cui è rientrata di diritto tra le giovani promesse del karate tricolore. Per ognuna delle nostre atlete si è trattato di una positiva esperienza in una gara di altissimo livello e in un contesto stimolante all’interno della squadra della Toscana».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ufficio stampa
Ufficio stampa
Comunicati stampa, Sport, Amministrazioni, Associazioni, Politici di Arezzo e provincia

Sostieni L'Ortica

Un gesto per coltivare l'informazione libera e di qualità.
Sostenere l'Ortica significa dare valore al giornalismo indipendente, alla ricerca della verità e alla voce della società.
Con una donazione annuale, puoi contribuire concretamente al nostro impegno nel fornire notizie senza condizionamenti.
Ogni piccolo sostegno conta: unisciti a noi nella nostra missione per un'informazione libera e imparziale.
Grazie per il tuo sostegno prezioso.
Dona con Paypal

Dello stesso autore

- Advertisment -