Arezzo, le notizie di oggi: 5 Agosto

Ghinelli e Bianchi: “pronti per il rilancio”

La delibera dell’assemblea di Arezzo Fiere e Congressi che ha sancito l’acquisizione da parte del Comune di Arezzo dell’auditorium della struttura polivalente e con essa l’aumento della quota societaria dello stesso Comune al 18%, ha consentito il via libera anche alla cessione dell’area ex camposcuola ad Arezzo Fiere, spazio che consentirà a quest’ultimo di incrementare le strutture a servizio dell’area espositiva e congressuale. Continua a leggere

Aggressione alla polizia municipale, il sindacato:  “non siamo tutelati”

Nei giorni scorsi fa durante i controlli a Campo di Marte, un cittadino di nazionalità gambiana si dava alla fuga spintonando un primo agente per poi scappare in via Masaccio. Continua a leggere

Evade dai domiciliari ruba, rapina e chiama i Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Bucine, in collaborazione con i colleghi della Stazione di Laterina e la Polizia di Stato hanno deferito in stato di libertà l’uomo che ieri è evaso dagli arresti domiciliari è andato in un un bar a Civitella in Val di Chiana dove ha rubato 100 euro dell’incasso ed ha poi rapinato in un negozio di alimentari ad Arezzo altri 100 euro.Continua a leggere

Litiga con il vicino di casa e lo minaccia con arco e frecce

È stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di San Giovanni Valdarno per il reato di minaccia aggravata, il disoccupato italiano con precedenti penali che nella tarda serata di ieri ha minacciato di morte il vicino di casa utilizzando un arco e delle frecce. Continua a leggere

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA