Ultime news dall’agenzia RUTTER

Grazie ad un accordo strappato a suon di euro, l'Ortica è in grado di proporre in tempo reale le ultimissime news dell'agenzia più importante...

AREZZO FUNERALE GUGLIELMINO

Grazie ad un accordo strappato a suon di euro, l’Ortica è in grado di proporre in tempo reale le ultimissime news dell’agenzia più importante…

Arezzo – Trovato un soldato romano tra i lecci del Prato due giorni dopo Back in Time. Ha dichiarato: “O ch’è successo, Son viti via tutti?”

Arezzo – Strani rumori in Duomo di domenica sera. Don Alvaro è sceso a controllare e ha trovato la piccola cassa della tomba di Guglielmino degli Ubertini spostata. Il Vescovo guerriero voleva uscire per andare a combattere al Prato con quelli di Back in Time!

Siena – Trema il centro storico cittadino, ma non si tratta di un terremoto, bensì sembra che dipenda dalla cacarella rumorosa che ha colpito i vertici del Monte dei Paschi. Il presidente ha dichiarato: “s’è ffatto troppe promesse all’Europa…”

Arezzo – il segretario del PD Dindalini solidale con il governatore Rossi ricoperto di merda: “Anche a me me l’han tirata, e meno male che me so’ scansato ‘n tempo…”

Arezzo – Decisa la raccolta degli escrementi dei cavalli della Giostra del Saracino in attesa della prossima visita in città del Governatore Rossi (e se non dovesse venire andrebbero bene anche per qualcun altro…)

Firenze – Incontro/scontro tra Renzi e il sindaco Nardella: entrambi si sono rotti gli incisivi…

Roma – Decreto del Governo Renzi: “Riconosciuti ottanta euro a tutti coloro che voteranno SI al referendum sulle riforme.”

Arezzo – Denis Verdini nominato garante della legalità dalla giunta Ghinelli.

Arezzo – Giostra del Saracino. Risolto il problema del Buratto: un imam curdo che non si inceppa scelto come Re delle Indie – Lucia Tanti dichiara: “Prima i mussulmani!”

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA