Kickboxing: “Le stelle del ring” con in palio il titolo mondiale

Sarà il palasport Estra Mario d’Agata a ospitare le “Le stelle del ring”, promosso dal Team Jakini con il patrocinio e il contributo economico del Comune di Arezzo, la manifestazione che assegnerà il titolo mondiale di kickboxing.

L’evento riunirà quattrocento atleti, dilettanti e professionisti, di età compresa fra i sei e i quaranta anni, che si cimenteranno in 200 sfide, dalle 11 alle 22 di domenica 28 novembre. Lo sforzo degli organizzatori è dunque ben espresso da questi numeri.
A cui aggiungiamo le tante discipline coinvolte, kickboxing, thai boxe, arti marziali miste, grappling, free boxing e le ottoe aree di gara ovvero quattro tatami, due ring e due gabbie. Oltre a essere un grande appuntamento sportivo “Le stelle del ring” diventa occasione di promozione del territorio.

“Adesso è ufficiale – commenta soddisfatto l’assessore Federico Scapecchi – lo sport ad Arezzo riparte.
E lo fa alla grande, riunendo atleti, tecnici e appassionati di tutta Italia che, nel rispetto delle misure anti-Covid, condivideranno la loro passione.

Ill match-clou, sarà l’assegnazione del titolo mondiale Etf nella categoria 60 kg di kickboxing, la spettacolare combinazione delle tecniche di calcio delle arti marziali e dei pugni del pugilato.

L’incontro vedrà salire sul ring Vaduva Pricop, atleta del Team Jakini reduce da un periodo di preparazione in Germania, che dopo quindici match vinti da professionista andrà a caccia della cintura iridata, e Dimitri Monni della Fight and Fitness Academy di Figline Valdarno la cui forza è certificata da un dato inequivocabile: è ancora imbattuto in incontri professionistici.

I riflettori saranno orientati anche verso gli atleti di casa preparati da Nicola Sokol Jakini che, vincitore di tre titoli europei, si è dedicato all’allenamento e allo sviluppo della kickboxing sul territorio: combatteranno davanti al loro pubblico Lorenzo Corsetti e Daniel Velea che saranno opposti rispettivamente ad Alessandro Ortolani del Fil’s Fight di Monte Urano nei 71 kg e a Emanuele Badiali del Team Del Vecchio di Massa Carrara negli 81 kg.

“Le stelle del ring – commenta Jakini – è uno degli eventi di riferimento nel panorama italiano degli sport da combattimento.
Per questa ventesima edizione andremo a proporre un’intera giornata di altissimo livello, con incontri all’insegna dello spettacolo e dell’adrenalina e l’assegnazione di un titolo internazionale”.

Ufficio Stampa
Comunicati stampa, Sport, Amministrazioni, Associazioni, Politici di Arezzo e provincia

LASCIA UNA RISPOSTA