Un oro e due argenti per il ritorno in vasca dei Master della Chimera Nuoto

La nuova stagione di gare si è aperta con tre podi raggiunti al Meeting Amici del Nuoto di Firenze
Sabato 20 e domenica 21 novembre è in programma la ripartenza delle gare per il settore giovanile

Un oro e due argenti per il ritorno in vasca della Chimera Nuoto.
La nuova stagione di gare si è aperta al Meeting Amici del Nuoto di Firenze che ha visto confrontarsi quarantasette società da tutta la penisola nelle diverse specialità natatorie dei Master, il settore che riunisce gli atleti agonisti con più di venticinque anni di età.
Tra i nuotatori in gara erano presenti anche tre rappresentanti della Chimera Nuoto che, allenati da Marco Licastro, sono riusciti a centrare tre podi.

I migliori piazzamenti sono stati raggiunti da Chiara Fucini nella categoria Master25 che, dopo la vittoria del titolo italiano del 2021 negli 800 stile libero, è riuscita a confermarsi con l’oro nei 200 stile libero e l’argento nei 50 stile libero.
L’aretina, nata nel 1993, si è messa alla prova anche nell’impegnativa sfida “Australiana” che prevede, ogni 50 metri in stile libero, l’eliminazione diretta dell’atleta all’ultimo posto fino a proclamare la vittoria dell’ultimo rimasto: Chiara Fucini ha chiuso questa gara al quinto posto, mentre la vittoria è andata alla sorella Giulia Fucini che, ex atleta della Chimera Nuoto, è oggi tesserata per il Roma Nuoto Master.

L’ultima medaglia è arrivata con Valentina Palazzi che è salita sul secondo gradino del podio nei 50 stile libero tra i Master30 e che è poi arrivata quinta nei 50 farfalla, mentre a chiudere la squadra era presente Simone Pancini che si è piazzato settimo nei 50 farfalla e undicesimo nei 50 rana tra i Master50.

Dopo il debutto stagionale dei Master, sabato 20 novembre romperanno il ghiaccio i nuotatori delle categorie giovanili Ragazzi, Junior, Cadetti e Senior che saranno impegnati al ventiduesimo trofeo interregionale “Città di Calenzano” dove ogni atleta potrà partecipare a tre gare individuali di diverse specialità.

Il giorno successivo, domenica 21 novembre, l’emozione di tornare a gareggiare spetterà infine ai più piccoli degli Esordienti che, dopo mesi di soli allenamenti, si confronteranno a San Casciano in Val di Pesa con coetanei di tutta la Toscana.

Ufficio Stampa
Comunicati stampa, Sport, Amministrazioni, Associazioni, Politici di Arezzo e provincia

LASCIA UNA RISPOSTA