Vittoria e finale per il Tennis Giotto ai Campionati Italiani di Seconda Categoria

 Una vittoria e una finale per il Tennis Giotto ai Campionati Italiani Femminili di Seconda Categoria.
Matilde Mariani, Federica Trevisan e Gaia Squarcialupi sono le tre ragazze tesserate con il circolo aretino che sono scese in campo a Rovereto nel massimo torneo nazionale e che sono riuscite a centrare ottimi risultati nel singolo e nel doppio, dando seguito a una stagione particolarmente positiva in cui insieme avevano contribuito alla promozione della prima squadra in B1.

Il risultato più prestigioso è merito di Trevisan del 2002 che si allena in college negli Stati Uniti ma che, al ritorno in Italia, si è laureata campionessa nazionale al termine di un lungo e impeccabile cammino terminato con il successo in finale per 6-3 e 6-1 su Anastasia Grymalska.

 

Questo percorso ha conosciuto una tappa importante nella semifinale dove si è imposta per 6-2 e 7-5 in un emozionante derby targato Tennis Giotto contro la coetanea Mariani che, dopo l’ottimo torneo in singolo, ha accarezzato il sogno del titolo tricolore nel doppio: l’aretina ha giocato insieme a Enola Chiesa e si è arresa solo nella finalissima contro Grymalska e Anastasia Emanuela Abbagnato con un doppio 6-2, chiudendo comunque la manifestazione come vicecampionessa nazionale.

L’atleta, dunque, ha così dato seguito a un momento particolarmente entusiasmante che nelle settimane scorse aveva trovato espressione nella vittoria internazionale del torneo di doppio ITF da 15.000 dollari a Monastir in Tunisia.
Tra le atlete ai Campionati Italiani di Seconda Categoria era presente anche Squarcialupi che si allena con il Team Piccari e che si è fermata ai quarti in doppio e agli ottavi in singolo.

L’estate del Tennis Giotto è stata ulteriormente arricchita dalla convocazione in nazionale di Raffaele Ciurnelli per giocare i campionati del mondo Under14.
La squadra azzurra capitanata da Tomas Tenconi farà affidamento su tre ragazzi nati nel 2008 che saranno impegnati fino a sabato 6 agosto a Prostejov in Repubblica Ceca per giocare l’ITF World Junior Tennis e, tra questi, è rientrato anche il tennista del circolo aretino che avrà dunque la responsabilità di rappresentare il tricolore nella più importante manifestazione iridata di categoria.

Ciurnelli, già campione italiano nel doppio Under11 nel 2019 e a squadre Under12 nel 2020, ha trovato così conferma tra le maggior promesse del tennis giovanile italiano e potrà nuovamente tornare a difendere i colori della nazionale dopo che nel 2020 aveva contribuito al successo azzurro nel trofeo europeo Winter Cup Under12.

 

Arezzo, lunedì 1 agosto 2022

Ufficio Stampa
Comunicati stampa, Sport, Amministrazioni, Associazioni, Politici di Arezzo e provincia

LASCIA UNA RISPOSTA