Cercano disperso, volontario si unisce a loro, ma cercavano lui

Ha visto squadre di uomini in cerca di un disperso, e così si è unito a loro.
Ma dopo ore di pattugliamento si è reso conto che il disperso era proprio lui.

È acccaduto nei boschi di Cayyaka, in Turchia.

L’uomo, Beyhan Mutlu, 50 anni, era stato dichiarato scomparso dalla moglie che non lo vede rientrare a casa dopo un’uscita con gli amici,sporge denuncia alla polizia.

Mutlu, infatti, si era allontanato ubriaco nella foresta, ed è qui che alcuni gruppi di volontari hanno iniziato a cercarlo.

L’uomo si è imbattuto in alcuni di loro e si è unito alle ricerche, senza sapere che stavano cercando proprio lui. Solo quando i soccorritori hanno urlato il suo nome e lui ha risposto «Sono qui» si sono resi conto del loro errore.

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA