Philadelphia: Naked Bike Ride, la biciclettata dei ciclisti nudi

Si è svolta a Philadelphia la Naked Bike Ride, la corsa in bici completamente nudi,  12 miglia in piano da percorrere in bici, svestiti.

Quest’anno, oltre al consueto messaggio legato al body-positive, l’iniziativa si è posta come obiettivo quello di diventare più consapevoli per quanto riguarda il tema della sostenibilità economica e del consumo di carburante.
FOTO
Inoltre a causa delle regole anti-Covid, la maggior parte dei partecipanti ha indossato lungo il percorso la mascherina, resa obbligatoria dagli organizzatori dell’evento.

Gli organizzatori hanno voluto ricordare ai partecipanti e agli spettatori che le molestie sessuali così come i commenti gratuiti e, soprattutto, non richiesti sull’aspetto fisico dei corridori non sono affatto tollerate.
«Ultimamente, uno degli obiettivi della Philly Naked Bike Ride è quello di desessualizzare la nudità e di incoraggiare ognuno nel vedervi un modo di vivere normale e assolutamente piacevole».

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA