Trasimeno Prog Festival, il rock progressivo sul lago Trasimeno

In tempi bui di Covid, dove anche la musica dal vivo è stata sospesa, per gli aretini appassionati del rock più tecnico e storico, il Progressive, c’è l’occasione, di partecipare ad un festival, per riprendere dimistichezza con la musica live.

Si tratta di “Trasimeno Prog Festival” il 21 e 22 agosto alla Rocca del Leone di Castiglione del Lago, con due giorni interamente dedicata al rock progressivo.

Il programma affida al gruppo piemontese degli Ikan Method l’apertura della serata del 21 agosto; a seguire gli Wish; sarà poi la volta di Filippo Marcheggiani, chitarrista del Banco del Mutuo Soccorso che, accompagnato dall’Orchestra da Camera del Trasimeno, proporrà la musica del celebre gruppo romano in una versione del tutto inedita.

Gran finale con Bernardo Lanzetti, già cantante della PFM, che insieme ai Chocolate Kings e all’Orchestra da Camera del Trasimeno, eseguirà i suoi successi.
Il 22 agosto toccherà alla storica formazione perugina de l’Estate di San Martino, poi Il Rovescio della Medaglia, Abraxas Band e gli Osanna.
Nomi storici ed emergenti, l’occasione magari di passare un week end sul Lago Trasimeno, alle porte di Arezzo, con buona cucina, passeggiate, relax, assaporando il piacere della buona musica.

Info e biglietti

Sarà possibile acquistare i biglietti prenotandoli con le seguenti modalità:
Prenotandoli direttamente sul sito web www.trasimenoprog.com con il form dedicato; inviando una mail a: info@trasimenoprog.com; telefonando o inviando un messaggio Whatsapp al n. 338 4329951; inviando un messaggio privato con Messenger della pagina Facebook dell’associazione.
Il pagamento potrà avvenire tramite bonifico bancario, Postepay o Pyapal.
Tutte le info sulla pagina web www.trasimenoprog.com e sulle pagine Facebook ed Instagram di Trasimeno Prog.

Ufficio Stampa
Comunicati stampa Amministrazioni, Associazioni, Politici di Arezzo e provincia

LASCIA UNA RISPOSTA