Arezzo: tutte le notizie di oggi

Ascolta l’audio

Scontro tra auto tre feriti

Incidente stradale lungo la provinciale del Botriolo a Castelfranco di Sopra.
Nello scontro tra auto, sono rimaste ferite tre persone soccorse con altrettante ambulanze del 118,  e dall’automedica.
I sanitari dell’emergenza territoriale, giunti sul posto in breve, hanno anche allertato Pegaso e il velivolo atterrato  a Piandiscò nel sito NVG, acronimo di Night Vision Goggles, abilitato per i voli notturni.
Un uomo di 46 anni e’ stato portato in codice rosso a Siena dal Pegaso per frattura gamba e trauma addome.
Un ragazzo di 16 anni ed una 62enne in codice giallo alla Gruccia.
Sul posto anche municipale e vvf.

 

Fermato dalla Polizia di Stato il responsabile dei furti alla farmacia comunale

Fermato I.D.F., un cittadino rumeno di 29 anni senza fissa dimora, responsabile dei furti commessi nei primi giorni dell’anno nella Farmacia Comunale 1 di Campo di Marte.
Domenica, due equipaggi delle Volanti della Questura di Arezzo sono riusciti a identificare il malvivente, personaggio con numerosi precedenti penali.
Alla vista della Volante, il soggetto ha cercato di allontanarsi e far perdere le proprie tracce rifugiandosi all’interno della vicina sala scommesse.
I poliziotti lo hanno raggiunto e riconosciuto, affidandolo all’Autorità Giudiziaria che ne ha disposto l’accompagnamento presso il carcere aretino.

Litigano per 30 euro e finisce a coltellate

Due uomini, un 48enne viterbese ed 42enne un albanese senza fissa dimora, entrambi con precedenti di polizia, si sono affrontati a coltellate, per alcuni debiti in sospeso a Sansepolcro.
L’albanese ha ferito al torace l’italiano, scappando, ma i carabinieri, allertati, lo hanno rintracciato ed arrestato.
L’italiano ferito è stato elitrasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Siena, e ricoverato con prognosi riservata, ma non in pericolo di vita.

A fuoco gomme di un TIR

Accaduto all’alba sulla E45, all’altezza del chilometro 138, un principio di incendio che ha interessato le gomme di un mezzo pesante.
Fortunatamente non ci sono feriti.
Accorsi sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Sansepolcro e i Carabinieri.

Scontro frontale a Monsigliolo

Scontro frontale tra due autovetture, sulla SP 31 nei pressi di Monsigliolo.
Incolume uno dei conducenti, mentre risulta ferito un 48enne di Foiano, portato in codice giallo a Siena dal Pegaso, per trauma arti e cranico.
Sul posto accorse le forze dell’ordine, i vigili del fuoco con 5 unità ed un mezzo e la Misericordia di Cortona.

Merci pericolose, corso organizzato dal comando aretino di polizia locale

Organizzato dal comando di polizia locale di Arezzo, si è tenuto il corso specialistico che ha trattato la disciplina del trasporto su strada di merci pericolose.
Trenta ore complessive, di cui 20 di didattica e 10 sul “campo”, con più di 30 partecipanti, della polizia locale ma anche della polizia di Stato, provenienti dall’intero territorio nazionale.
Nello specifico sono caduti sotto la lente di ingrandimento dei vari operatori, 15 mezzi di trasporto con merci pericolose: 5 sono risultati non in regola con la normativa vigente.

Buoni scuola: al via le domande

Il Comune di Arezzo aderisce all’avviso pubblico emanato dalla Regione Toscana per i “buoni scuola”.
Il parziale rimborso delle rette, versate alla data di presentazione della domanda dalle famiglie residenti in un Comune della Toscana, riguarda i bambini, in età compresa fra i 3 e i 6 anni, che frequentano nell’anno scolastico 2019-2020 le scuole dell’infanzia paritarie comunali o private, site nel Comune di Arezzo.
L’Isee del nucleo familiare non deve essere superiore a 30.000 euro, e deve essere in corso di validità.
Scadenza 31 gennaio.

Associazione parkinsoniani e Comune, via al progetto “Inclusivamente ben-essere”

L’Associazione Parkinsoniani Aretini, in collaborazione con il Comune di Arezzo, ha curato il progetto “Inclusivamente ben-essere” che ha lo scopo principale di mantenere l’autonomia, il benessere e lo stile di vita delle persone affette da Parkinson o da disabilità motoria moderata.
Le iniziative avranno una durata di dieci mesi con incontri settimanali.
La sede di svolgimento delle attività è in via Pieraccini n. 2/5 ad Arezzo
Per iscrizioni e maggiori informazioni sulle attività, recarsi all’Ufficio Apar presso la sede di via Pieraccini il martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 15 alle ore 17,30.

Un corso per conoscersi e progettarsi con Arezzo Psicosintesi

L’associazione Arezzo Psicosintesi propone un corso di formazione triennale che, accompagnerà uomini e donne di ogni età ad esplorare la complessità del loro mondo interiore per arrivare a delineare un progetto di vita consapevole e coerente con la loro identità, la loro volontà, i loro valori e i loro obiettivi.
Il primo anno di corso ha come tema “Imparare a conoscersi”, e prenderà il via dalle 19.00 di mercoledì 29 gennaio in via Cavour 115, con l’incontro dal titolo “Assagioli e la psicosintesi” .

Nota stampa del consigliere Roberto Bardelli sullo spettacolo di Fusaro

“Incredibile e allucinante: io come tutti i cittadini di Arezzo ci siamo dovuti sorbire ben cinque comunicati stampa monotematici, deliranti, vergati da isterici e inaciditi personaggi che, come da cattiva abitudine tutta sinistrosa, hanno imbastito una polemica ridicola.
Il pretesto è stato lo spettacolo di Diego Fusaro, che si è tenuto nei giorni scorsi al teatro Pietro Aretino, con il patrocinio del Comune.
Fusaro può non piacere né essere condiviso, ma è pur sempre un personaggio pubblico, con una proposta teatrale che merita interesse, anche perché affronta una questione seria e spinosa come quella di Bibbiano”.

La Union Rugby Arezzo inizia il 2020 con una sconfitta

Il 2020 della Union Rugby Arezzo parte con una sconfitta.
La prima gara del nuovo anno del campionato nazionale di serie C1, ha visto la squadra aretina scendere in campo in casa del Rugby Gubbio 1984, con l’obiettivo di dar seguito al successo con cui aveva chiuso il 2019.
Alla fine di una partita combattuta e dal risultato a lungo in bilico, si è conclusa con il punteggio di 20-13 a favore degli umbri.

LASCIA UNA RISPOSTA