Ultimo weekend 2019, cosa fare dove andare

Arezzo: venerdì 27 dicembre alle 21,15, Concerto in pieve “Misa Tango” con il gruppo polifonico Francesco Coradini

Cortona:  venerdì 27 dicembre al Teatro Signorelli alle ore 21,15. Tradizionale tappa del Toscana Gospel Festival.
Sul palco si esibirà la corale del Virginia Gospel Ensemble.

Arezzo: venerdi 27 dicembre alle ore 21 torna a Casa Bruschi l’Accademia dei Broccioni per il tradizionale concerto di musica barocca.

Arezzo: sabato 28 dicembre alle 21.15. Toscana Gospel Festival, Pastor Ron Gospel Show, una delle figure più carismatiche nel panorama gospel internazionale.

Arezzo: Venerdì 27 e sabato 28 dicembre 2019, alle ore 19, il Sottofondo laboratorio d’arte di via Garibaldi 136/A, ad Arezzo, ospita “Racconti al buio.

Terre di Presepi fino al  19 gennaio 2020

Arezzo: fino al 19 gennaio 2020 la Sala Pieve del Museo della Fraternita dei Laici di Piazza Grande, “Il colore della fantasia”, mostra di pittura di Giancarlo Montuschi

Arezzo: fino al 12 gennaio 2020, Rousseau, Severini, Savinio e Magritte a Casa Bruschi.

 Arezzo: fino al 31 gennaio 2020, La civiltà contadina in mostra al San Donato (nella Hall)

Poppi: fino al 7 gennaio “Resistenza artistica”, cinque artisti in mostra al castello di Poppi.

Castiglion Fiorentino: fino al 2 gennaio 2020 al Museo Civico Archeologico “Mutazione”, mostra di pittura di Mariangela Baldi.

Poppi: fino al 19 gennaio 2020 alla galleria Sanlorenzo Arte. “Just blue.
A monochrome exhibition”, collettiva a cura di Silvia Rossi

 Sagre fiere e mercatini

Arezzo: fino al 6 gennaio, i Mercatini di Natale
www.mercatodinatalearezzo.it

Sansepolcro:  fino al 6 gennaio Natale a Sansepolcro

Anghiari: fino al 6 gennaio,  tutte le domeniche prima di Natale in Piazza Baldaccio si terranno i mercatini enogastronomici.

Cavriglia: Da Officina Klee arriva il Xmas Party targato Africa Unite
Sabato 28 dicembre nel polo creativo del Valdarno, a Cavriglia (
Unica data toscana della band torinese con il progetto tra raggae e dub “System of a sound”.
A seguire, la selezione rock anni ’60 – ’80 di Soul Rockers e chiusura con il Piggi Dj Set

Redazione
L’obiettivo de L’Ortica è quello di creare un luogo dove l’informazione non si confonda con i numerosi altri siti di notizie generaliste ma attraverso una satira di qualità ed una provocazione intelligente riesca a creare nel pubblico l’interesse costante a visitarla ed a partecipare anche attivamente. Ad una informazione precisa sugli avvenimenti locali si aggiunge quindi una stimolazione continua alla lettura degli articoli che diventano un passaggio quasi obbligato non solo per i soggetti, pubblici e non, che risultano protagonisti dei pezzi pubblicati ma anche per una larga fetta di pubblico che, stanca di una informazione paludata, ricerca una valida alternativa che la rappresenti in modo intelligente e dinamico.

LASCIA UNA RISPOSTA