Primo weekend di luglio 2019, cosa fare dove andare: le segnalazioni dell’Ortica

Arezzo: sabato 6 e domenica 7 torna la tradizionale Fiera Antiquaria.

Montagnano:  dal 4 al 13 luglio, Il teatro amatoriale del “Giogo” 

Pozzo della Chiana: Da venerdì 5 a domenica 7 luglio Tre giornate di eventi per rievocare la battaglia di Scannagallo

Sagre e Feste

A Olmo: Dal 4 al 7 e dall’11 al 14 luglio Sagra della Bistecca.

Alla Nave di Castiglion Fiorentino: Festa della Pizza fino a domenica 7 luglio.
Non solo pizza, birre artigianali, ballo liscio con l’accompagnamento di varie orchestre.

A Pratantico: Sagra del Crostino fino al 7 luglio.
Tutte le sere cena con i piatti tipici della tradizione locale e balli con le orchestre di liscio.

A Tegoleto: Tegoleto in festa fino al 7 luglio
Presente un’area Luna Park.
L’ultima domenica si festeggia il gran finale con uno spettacolo pirotecnico.

A Ciggiano: (Civitella in Val di Chiana) sabato 6 luglio  Assaggi tra le Mura, un itinerario enogastronomico nel centro storico.

A Monsigliolo: (Cortona) fino al 7 luglio Festival della Gioventù, all’insegna del divertimento e dell’arte e gastronomia locale.
Il ristorante e la pizzeria apriranno alle 20:00 nel menù tutte le sere piatti a base di Chianina IGP, mentre domenica 7 luglio cenone tradizionale a base di ocio.

A Renzino: (Foiano) 3 al 7 e dal 10 al 14 luglio Sagra del Cacciucco

A Montemarciano: (Terranuova Bracciolini) Sabato 6 luglio Festa della Battitura.
dalle 17:00 la Rievocazione della battitura del grano con “L’inizio della trebbiatura”, a seguire poi la dimostrazione di suddivisione dei sacchi di grano.
Dalle 20:00 la Cena della Battitura con prenotazione obbligatoria e in chiusura musica e canti tradizionali.

A Castelfranco di Sopra:  dal 5 al 7 luglio Sagra dello Stinco e Birra.
Dalle 19:30 l’apertura degli stand gastronomici, oltre allo stinco di maiale si potranno mangiare anche la pizza, la bistecca con i funghi e altre specialità locali.

A Badia Agnano: (Bucine) , dal 4 al 7 luglio Borgo d’Estate, una serie di eventi volti a promuovere la cucina e le tradizioni locali.

Dove rinfrescarsi ad Arezzo e provincia

Sette le postazioni idromassaggio, la cascata d’acqua e altre novità al “Mare di Arezzo” le piscine Florida in via Buonconte da Montefeltro.
Aperto tutta la settimana dalle 9 alle 19.
Tra i 10 e 12 euro l’ingresso .
Tel:0575 299354

Blue Team – Il Multiparco, piscina, campi da calcetto, Beach Volley e gonfiabili in via Gregorio X ad Arezzo, l’ingresso è di 2 euro e 50 dalle 9 alle 18,30
5 nei festivi e prefestivi
Lettino a 2.50 al giorno
Ombrellone e due lettini con cuscino,in zona riservata e vicino alla piscina al prezzo di 10 euro tutto il giorno.
Tel: 0575 183 2841

Acquapark Crocodile di Monte San Savino:
10 euro per gli adulti e 8 per i bambini fino al sabato,
La domenica 10-12 euro.
Tel: 0575 845176

Piscina Comunale di Castiglion Fiorentino:
lezioni di nuoto, campi solari, acqua gym . sia nel weekend o all’interno della settimana ,
ingresso 10 euro
Tel: 0575 658004

A Sodo di Cortona c’è la piscina Seven
Tel: 0575 611787
A Foiano la piscina all’aperto Comunale di Foiano.
Tel: 0575 640391
A Talla il Molino delle Rocche
Tel: 0575 597527
A Sansepolcro Acquapark le Piscine Pincardini:
con acquascivoli, ampia pineta e solarium e discoteca
Tel: 0575 742897
A Terranuova Bracciolini è aperta la Piscina Valdarno
Tel: 055 9199016

2 COMMENTI

  1. Veramente non capisco, ma forse è colpa mia che non sono sufficientemente aperto di mente. Allora, dapprima leggo un vostro articolo dove dite che in inverno Arezzo langue, dorme e mangia e basta ma finalmente in estate si riattiva quella che voi vi arrischiate a chiamare cultura (solo perché intrisa di sinistroidità, aggiungo io); successivamente propinate un articolo di finto servizio pubblico laddove informate del fine settimana mangereccio e “shoppingaro”. La mia opinione è che tutto ciò non necessiti di commenti ulteriori.

  2. Ma veramente l’articolo non dice niente di quanto viene espresso nel commento acido postato. Anzi mi pare che voglia promuovere iniziative di centri che vogliono restare e sono di fatto vivi e vitali.
    Se non piace l’Ortica basta non venire nel sito secondo me. E poi l’ortica ha un sacco di proprietà benefiche! E mi sa che qualcuno vede ancora l’ortica solo come l’erbaccia che pizzica.

LASCIA UNA RISPOSTA