Oggi molti aretini sono tristi, il mercatino internazionale si è concluso, c’è rimasto solo qualche odore di fritto e qualche osso di stinco gettato qua e là. E’ stato un successo di pubblico ma, come si sa, le gioie quando finiscono lasciano sempre un po' di tristezza. MA ARETINI NON DISPERATE, dal 18 novembre ricomincia il grande MERCATO TIROLESE in...
Sulla vecchia Banca Etruria, abbiamo di tutto, ci si potrebbe fare un bel film. I pezzi grossi vanno a processo per bancarotta e reati finanziari perché sono accusati di aver dato soldi a chi non li meritava, pur sapendolo, e di aver quindi dissestato la banca. Piccoli funzionari e impiegati vanno a processo perché accusati sostanzialmente di truffa aggravata, per non...
Tic toc tic toc, l'Arezzo del primo tempo contro l'Olbia sembrava il Napoli di Sarri in versione minore, comunque affascinante. I sardi stavano a guardare quello che gli amaranto facevano da soli. Corradi gigioneggiava sulla fascia, gli altri centrocampisti in mezzo, ma davanti alla porta avversaria lo stesso Corradi, Moscardelli e sopratutto Di Nardo, parevano attaccanti del Ceciliano (con...
“La misura è colma, se ne occuperanno i miei legali”. Era appena uscito il libro “Poteri forti (o quasi) di Ferruccio De Bortoli, già direttore del Corriere della Sera, e Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi, aveva già annunciato una querela all’autore del libro che l’aveva messa tra i poteri forti (o quasi), scrivendo che da ministro...
Non è detto che i murales, neppure quelli degli artisti più famosi del mondo, debbano per forza essere considerati opere d’arte. E neppure per forza si possono far ingoiare come arte a chi, come l’assessore comunale Lucia Tanti, vorrebbe cancellarli, quelli lasciati da Icastica, sempre dagli artisti più famosi del mondo, sui muri che ricordano il cratere...
Oggi anche ad Arezzo è venerdì 13.....sperando che i nostri capoccioni al Comune non combinino i soiliti casini, auguriamo un "in bocca al lupo" alle persone di buona volontà.
Altro che mercatini internazionali, Arezzo continua a farsi conoscere per situazioni e comportamenti che mai ci saremmo aspettati. Oggi nel corso dell’udienza preliminare per il processo del crac di Bancaetruria i giornalisti sono stati “confinati” in un’area al di fuori del perimetro del tribunale e lontano dallo spazio dove potevano manifestare i risparmiatori azzerati. Insomma, i giornalisti dovevano immaginare l’udienza....
Avevamo poche certezze ma una di queste la stiamo perdendo. La matematica è diventata un opinione almeno per i quotidiani aretini; infatti i rimborsi chiesti per gli ex amministratori di Bancaetruria sono 400 milioni ma anche 576, cioè oltre il 40% in più. Si segnalano casi di consiglieri d'amministrazione nel parco, ma non per il 40% in più, bensi perchè gli...
Non è la prima volta che ad Arezzo qualche camionista si distrae di fronte a un cavalcavia. Tempo fa a uno di loro si sollevò il cassone di un mezzo da cava e lo lasciò al sottopasso della circonvallazione... Qui siamo a Pratacci e la situazione è cambiata di poco. C'è l'indicazione dell'altezza massima, ma l'autista non l'ha letta;...
Direte che siamo bastian contrari ma immaginare il sindaco Ghinelli che all’assemblea dell’ANCI a Vicenza relazionerà domani su “Componiamo nuovi spazi. Viaggiare collettivo, infrastrutture utili, mobilità dolce” ci fa un tantino sorridere. Forse per comporre nuovi spazi si intende buttare giù i muri, anche se con murales; viaggiare collettivo significa incrementare il caos del traffico tutti insieme che in certe...