Un flop evidente, ha ben detto per l’Ortica Luciano Petrai giudicando le scelte della nuova regista televisiva del Saracino, nominata in tutta fretta al posto di Francesca Montaini. Non era facile rovinare la trasmissione in diretta televisiva più attesa e più seguita dagli aretini da più di quarant’anni. Per riuscire nell’impresa ci voleva una regista, Anna Cristina Giustiniani, che ha lavorato...
In comune è oggetto di gossip da tempo, ma noi, che siamo rispettosi della privacy, ci limitiamo a pubblicare un particolare della signorina che si dice essere la nuova fiamma del Sindaco Ghinelli. Giovane, pimpante e il giusto carina, la nostra eroina pare aver stregato l'attempato primo cittadino al punto di essere diventata la sua donna... E' quindi aperta...
Per fortuna al Saracino dalla Rai viene solo una regista: più danni che non far vedere il punteggio prima che lo annunci l’araldo non può fare. Ma ve lo immaginate se fosse stata la Rai a trasmettere in diretta il Saracino in notturna? Quanti degli italiani davanti al video avrebbero continuato a guardarla quando su Piazza Grande è...
No, non quelle dei giudici, come vorrebbero i radicali, ma quelle del Saracino. Perché il flop della regista della giostra nominata appena due giorni prima della manifestazione è evidente. Perché il Comune deve pagare la luce altrimenti la tolgono nei momenti più caldi! Perché le imposizioni alle riprese televisive di non far vedere subito il cartellone del buratto colpito è puro masochismo. Perché...
L’Ortica, quando riprende le notizie da Facebook, dalle Tv, dai giornali di carta o on line, ha la buona abitudine di citare sempre le fonti. Lo farà anche questa volta: dal Corriere di Arezzo si viene a sapere che appena Ferretti ha detto, questa volta prima di averlo venduto, che vuol vendere l’Arezzo, s’è presentata...
Dopo aver pasteggiato alla mensa della Caritas ti viene l'abbiocco e specialmente con il caldo di questi giorni una panchina di Piazza Giotto può essere il luogo adatto ad una pennichella di qualche ora (!). Il soggetto interessato mostra di tenere molto al proprio abbigliamento (vedi cappellino bianco) e di non voler sgualcire la maglietta, che ha steso con attenzione...
La polemica di questi giorni sui migranti che non pagano il biglietto dell'autobus a Rigutino (ma anche molti aretini sono avvezzi a questa cosa), riaccende una riflessione su come fare rispettare leggi e regolamenti a tutti. Chi come me ha viaggiato in mezzo mondo, saprà benissimo che in tantissimi paesi la salita sull'autobus è fatta solo davanti, con un tornello...
Ora anche i renziani, dopo averla ignorata perché non fa parte del cerchio magico e riesce a tenere unito il centrosinistra, si vantano della vittoria di Margherita Scarpellini,sindaco per il secondo mandato di Monte san Savino. C’è anche da capirli, perché la Scarpellini, dopo le batoste subite dai renziani in tutti i comuni aretini dove si è votato negli ultimi...
Nel film Munich il killer incaricato (non incaricat ) dai servizi segreti di Israele di uccidere gli autori della strage di Monaco ad un certo punto del lavoro si domanda preoccupato che uccideva a fare; tanto subito dopo i capi venivano sempre rimpiazzati. Diceva, colto da sconforto e da dubbi, che in fondo il suo era un lavoro inutile. Il capo...
Ora di BancaEtruria non c’è rimata neppure più l’insegna nella sua ex sede direzionale di via Calamandrei. Chi arriva dall’autostrada ne vede una nuova che si staglia sulla facciata del palazzo una volta di BancaEtruria, ora di Ubi Banca. Fa male alla vista e anche al cuore vedere “The end” su una storia che bene o male dal 1882 è sempre...