Io che sono il Don Chisciotte Aretino, posso raccontarvi come sono andate le cose a Palazzo Cavallo! Quella sera di alcuni giorni fa, di ritorno dal feudo di Saione dove sfuggì per un soffio all'attacco dei barbari africani, il prode Cavalier Alessandro D'artagnan Ghinelli, posata la spada infuocata sul suo tavolo nobiliare, urlò tutto infervorato "Basta con questi Negroni!". Il suo...
AREZZO Appena arrivata , fisico da modella, ricevo dopo l’una di notte . Non si accettano telefonate di astemi. Trattamenti speciali se accompagnati da una bottiglia di cognac. AREZZO ZONA SAIONE giovane esotica disponibile 24 ore su 24. Dalle 19 alle sette : solo italiani muniti di birra. AREZZO CENTRO Signora matura sta sveglia tutta la notte. Offre anche un caffè corretto con...
Appreso di non poter somministrare alcolici dopo l'una di notte, i baristi del centro di Arezzo corrono ai ripari. L'idea è di quel folletto vulcanico che risponde al nome di Marco Grotti. Mentre celebrava il funerale della movida aretina (vedi foto) lanciava il Before Breakfast, più semplicemente detto BB (rigorosamente senza la &, per non confonderlo con il Bed...
In questi giorni Arezzo è euforica. L’ordinanza del sindaco Ghinelli di proibire la vendita di alcolici in alcune ore della notte e in determinate zone sta risvegliando gli aretini che stavano sonnacchiosi a bersi una birra di fronte al ventilatore. Perché qui e non là, perché all’una e non alle due, perché non posso più prendere il caffè corretto alla sambuca? Anche...
Per fortuna c’ha pensato il sindaco Ghinelli: gli spacciatori di droga cominciavano a faticare a trovare sempre nuovi clienti e anche secondo le previsioni dell’Istat, l’anno finirà con un calo dello 0,4 per cento del fatturato degli operatori della distribuzione della droga. Ma ad Arezzo il Pil da spaccio è addirittura dato in crescita. Con forti riflessi sull’economia aretina. Hanno un bel...
E se Al Capone, come Hitler, e come la Guerrina, fosse ancora vivo? Da due giorni è il dubbio che più assilla gli aretini: è da quando il sindaco Ghinelli ha annunciato un mese di proibizionismo degli alcolici che gli aretini viaggiano per strada con la paura di incontrare un’auto con targa americana anni trenta e con i mitra...
Ad Arezzo esiste uno degli incroci più assurdi e pericolosi mai visti in giro. Da via Vittorio Veneto, col semaforo verde dal sottopasso, le macchine si immettono in viale Michelangelo, girando a sinistra e di fatto incrociandosi con i veicoli in arrivo da destra. Succede quindi che dal sottopasso, per chi deve immettersi in direzione stazione, gli tocca buttarsi in viale...
Tra i personaggi stravaganti cittadini negli anni 60 e 70 l'Omino d'Oro era una figura caratteristica di Arezzo, dalla storia tragica dai risvolti drammatici. Vestito tutto di color oro, scarpe comprese, anche il viso e le mani, con la sua bicicletta, anch'essa colorata d'oro, ogni giorno si trovava presso i principali incroci cittadini. A volte anzichè d'oro si vestiva tutto di...
In queste ore dall'Ufficio Stampa del Comune di Arezzo è partita questa velina: "Giro di vite del Comune contro il consumo di alcolici nell'ambito della movida notturna." Come ha spiegato il sindaco Alessandro Ghinelli: “siamo in procinto di varare un'ordinanza in applicazione del decreto Minniti con cui andremo a ridurre la possibilità di somministrazione e vendita di alcol nel nostro territorio...