Gusta me… gustame mucho…

cof
cof
cof

Da qualche tempo nelle pagine del quotidiano La Nazione compare una pubblicità a dir poco discutibile nella quale è contenuta l’immagine che pubblico nonché, sotto, la marca di un vino rosso. Naturalmente il marchio vinicolo l’ho escluso per non rischiare di fargli una qualsiasi pubblicità, ma l’immagine pubblicata mi pare meriti almeno una considerazione.

E’ possibile che nessuno noti quanto è volgare e irrispettosa delle donne questa pubblicità? C’è qualche lettrice (e non soltanto) capace di telefonare a La Nazione e infamare chi pubblica una simile propaganda?

Chissà quanto è piaciuta la pubblicità a quel cretino (non oso pensare che possa essere una donna) che l’ha ideata: “degusta me! Idea eccezionale, meravigliosa…”

LASCIA UNA RISPOSTA