Ubi Banca vince, ma che?

amati frequentatori de l’Ortica, vi invito a leggere le poche righe che seguono e a volerle interpretare secondo le vostre conoscenze, capacità e sensibilità.
Si tratta del cappello (introduzione) di un comunicato inviato a tutte le redazioni da parte dell’ufficio stampa di UBI Banca (quella che finge di essere locale, ma non lo è manco per niente).
E ora date pure libero sfogo alle interpretazioni.
A UBI BANCA IL RICONOSCIMENTO “1st EUROPEAN GRAND PRIX DE LA MIXITE’ – FTSE MIB CATEGORY” CHE PREMIA PER LA PRIMA VOLTA LE MIGLIORI PRATICHE DI GOVERNANCE IN TEMA DI GENDER DIVERSITY NELL’AMBITO DELLE SOCIETA’ DEL FTSE MIB
CONDIVIDI
PrecedenteTra lecci e tigli a rimetterci sono i pini
SuccessivoNon scherzare con il fuoco
Pietro Aretino
« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco, che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo, scusandosi col dir: "Non lo conosco"! » (Ironica epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio[1]) È conosciuto principalmente per alcuni suoi scritti dal contenuto considerato quanto mai licenzioso (almeno per l'epoca), fra cui i conosciutissimi Sonetti lussuriosi. Scrisse anche i Dubbi amorosi e opere di contenuto religioso, tese a farlo apprezzare nell'ambiente cardinalizio che a lungo frequentò.

1 COMMENTO

  1. A essere sicuri che fosse italiano col solito contorno (ma sempre più pietanza) d’inglese, si potrebbe sentire l’Accademia della Crusca; ma in questo caso io credo che forse la cosa migliore da fare sarebbe sentire l’accademia della ghiaia…

LASCIA UNA RISPOSTA