Il crollo del vicesindaco Gamurrini

E’ successo stamani, ma il drone de l’Ortica ha documentato tutto.
Il vice sindaco Gamurrini ha fatto strike.
Non riuscendoci in consiglio comunale, dove i malumori e le divisioni sembrano farsi più palpabili, ha pensato bene di dimostrare che lui, se vuole, li butta giù tutti.
Ah ma stiamo parlando di motorini eh!

Infatti stamani mentre riprendeva il suo bolide dalla fila di scooter ne ha fatti cadere ben nove, di cui sei danneggiati.
Immaginiamo la faccia dei due testimoni presenti che pensavano forse ad un nuovo provvedimento della giunta che non vuole i motorini in fila e ben allineati o forse pensavano che i serbatoi nascondessero alcolici invece che benzina.

Ma non ci sono problemi, infatti il vice-sindaco risulta essere anche perito assicurativo e siamo certi che la valutazione del danno sarà equa.
Resta però un timore: ma se ai disastri di questa giunta si sommano i disastri dei singoli componenti, non è messa proprio bene!

CONDIVIDI
PrecedenteCavallo Porta del Foro
SuccessivoSpeciale Giostra del Saracino – prove per tutti
Luciano Petrai
Di professione “curioso”, ha attraversato negli anni ’80 le speranze ecologiste collaborando attivamente con gli Amici della Terra – Italia. Ha cavalcato le delusioni politiche e sociali attraverso una buona dose di auto-ironia e di sarcasmo. Attualmente fa parte della redazione del periodico “Essere” ed esprime note e lazzi in una frequentata pagina facebook ( che usa soprattutto per cuccare). Ed ora l’esperienza ne “L’ortica” per continuare a pungere divertendosi.

LASCIA UNA RISPOSTA