Il sindaco incazzato cambia il cartellone del Buratto

Nelle prove di oggi tutti i cavalieri in lizza hanno colpito il 5.
Con Baby Doll o con Giarrettiera il pomodoro (così chiamano il 5) è stato centrato.
Il sindaco si è inalberato: come fanno a colpire così bene? Hanno bevuto? Si sono drogati?
Ed allora la pensata: cambio la posizione del 5 e lo metto in basso all’estrema destra.
Già, giusto all’estrema destra, come i provvedimenti di questa amministrazione!
Intanto abbiamo visto in facebook il Comanducci fare la danza della pioggia.
Se piove come previsto – afferma – ci rovina tutto, Saracino e Fiera!
Allora meglio revocare il provvedimento sulle bevande alcoliche almeno si resta allegri!
Aretini, restate lucidi, Baby Doll non era una gnocca!

CONDIVIDI
PrecedenteIl Saracino è meglio del Gorgonzola
SuccessivoAncora sul sudicio
Luciano Petrai
Di professione “curioso”, ha attraversato negli anni ’80 le speranze ecologiste collaborando attivamente con gli Amici della Terra – Italia. Ha cavalcato le delusioni politiche e sociali attraverso una buona dose di auto-ironia e di sarcasmo. Attualmente fa parte della redazione del periodico “Essere” ed esprime note e lazzi in una frequentata pagina facebook ( che usa soprattutto per cuccare). Ed ora l’esperienza ne “L’ortica” per continuare a pungere divertendosi.

LASCIA UNA RISPOSTA