Funerale della Movida – i baristi si ingegnano e varano il BB

Appreso di non poter somministrare alcolici dopo l’una di notte, i baristi del centro di Arezzo corrono ai ripari. L’idea è di quel folletto vulcanico che risponde al nome di Marco Grotti. Mentre celebrava il funerale della movida aretina (vedi foto) lanciava il Before Breakfast, più semplicemente detto BB (rigorosamente senza la &, per non confonderlo con il Bed & Breakfast). Si tratterebbe di una sorta di imitazione della pre colazione (che parte alle 7,00 e si chiude intorno alle 8,30) veneto/friulana durante la quale si serve grappa a gogò con qualche caffè ogni tanto. Nel caso aretino oltre alla grappa si potrà scegliere di consumare anche vari cocktail preparati magistralmente dai baristi del centro di Arezzo.

Il problema da risolvere è che negli uffici pubblici e non arriveranno al lavoro un sacco di briachi. Ma questo aspetto non riguarda certo i baristi, che pensano solo ai loro interessi.

movida

 

CONDIVIDI
PrecedenteInsegua quella tartaruga
SuccessivoPiccoli annunci: incontri con birra
Pietro Aretino
« Qui giace l'Aretin, poeta Tosco, che d'ognun disse mal, fuorché di Cristo, scusandosi col dir: "Non lo conosco"! » (Ironica epigrafe indirizzata all'Aretino da Paolo Giovio[1]) È conosciuto principalmente per alcuni suoi scritti dal contenuto considerato quanto mai licenzioso (almeno per l'epoca), fra cui i conosciutissimi Sonetti lussuriosi. Scrisse anche i Dubbi amorosi e opere di contenuto religioso, tese a farlo apprezzare nell'ambiente cardinalizio che a lungo frequentò.

1 COMMENTO

  1. meglio il funerale della movida o quello di qualche avventore ? toccatevi pure le palle ma i coma etilici del venerdi o del sabato testimoniano che necessita una regola.
    altro discorso è il rispetto reciproco tra avventori, esercenti e residenti. la notte fino alle cinque si odono schiamazzi e atti vandalici. molti gestori di esercizi pubblici mettono fuori la loro spazzatura prima dell’orario previsto e li la lasciano a disposizione di topi e randagi. passate per piazza risorgimento o via madonna del prato il sabato mattina o la domenica , andate ad intervistare gli spazzini e fatevi dire cosa trovano, andate al pronto soccorso e fatevi raccontare in che condizioni arrivano.

LASCIA UNA RISPOSTA