I protagonisti anticonvenzionali del weekend dell’Arena Eden

Ambientazioni diverse e voglia di libertà nelle notti estive del cinema all’aperto
Altro fine settimana di cinema all’Eden di Arezzo. Da giovedì 10 a domenica 13 agosto tre film che hanno il sapore del passato: “Mal di Pietre” di Nicole Garcia (giovedì e venerdì ore 21:30, Arena Eden), “Aquarius” di Kleber Mendonca Filho (da giovedì a domenica ore 20:30, Piccolo Eden) e “La civiltà perduta” di James Gray (sabato e domenica ore 21:30, Arena Eden).

Adattamento del romanzo di Milena Angus, “Mal di pietre” racconta la vita di Gabrielle, una donna che vive in un piccolo paese del sud della Francia negli anni ’50. Interpretata da Marion Cotillard, Gabrielle viene costretta dai genitori a sposarsi un contadino spagnolo perché ritengono che la figlia si comporti in modo non adeguato ai criteri dell’epoca.
Quando viene ricoverata in una casa di cura delle Alpi incontra un ufficiale e se ne innamora.

Oltre alla Cotillard, il cast è composto da Louis Garrel, Alex Brandemuhl e ha ottenuto 8 candidature Cesar.
In “Aquarius” la protagonista è Sonia Braga che interpreta Clara, l’ultima inquilina del palazzo costruito negli anni Quaranta che dà il titolo al film. Nonostante tutti gli abitanti del palazzo abbiano ceduto alle offerte di una società immobiliare, Clara non cede e oltre ai problemi legati a ciò deve affrontare anche una improvvisa malattia, la musica svolge un ruolo centrale durante il film. La pellicola brasiliana ha ottenuto una candidatura Cesar. Nel cast anche Maeve Jinkins, Irandhir Santos e Fernando Texeira.
laciviltaperduta
Nell’Inghilterra vittoriana di inizio secolo è invece ambientata “La civiltà perduta” di Gray. Percy Fawcett, militare con scarse possibilità di avanzamento di grado, accetta la proposta della Royal Society di recarsi in Amazzonia per mappare il territorio tra Bolivia e Brasile. Una volta lì se ne innamora così tanto da decidere di tornarci successivamente alla ricerca di una città nascosta. Nel cast Charlie Hunnam, Robert Pattinson, Sienna Miller.

Informazioni presso Officine della Cultura – via Trasimeno, 16 – 0575 27961; Cinema Eden – via Guadagnoli, 2 – 0575 353364 – www.officinedellacultura.org.

LASCIA UNA RISPOSTA